Regno Unito, è allarme omotransfobia: triplicati i casi denunciati dal 2014 ad oggi

"Sappiamo che l'80% delle persone LGBT non denuncia crimini d'odio. Quindi questa è davvero solo la punta dell'iceberg".

Regno Unito, è allarme omotransfobia: triplicati i casi denunciati dal 2014 ad oggi - londra omofobia 3 - Gay.it
2 min. di lettura

L’omotransfobia è una triste, drammatica e pericolosa realtà internazionale. E non solo italiana, purtroppo. Nel Regno Unito i casi denunciati alla polizia sono addirittura triplicati in 5 anni, come riferito dalla BBC. Se nel 2014/2015 i crimini d’odio basati sull’orientamento sessuale ufficialmente denunciati furono 6.655, nel 2019/2020 sono diventati 18.465. E si tratta di una punta dell’iceberg, per quanto le persone che scelgono di denunciare crimini d’odio omotransfobico siano aumentate.

“Stiamo sicuramente assistendo a un reale aumento delle persone che cercano aiuto”, ha sottolineato Nancy Kelley, alla guida dell’associazione LGBT Stonewall dal giugno 2020.Ma siamo anche molto preoccupati che questo sia un vero aumento delle persone che vengono attaccate a causa di ciò che sono e di chi amano. Sappiamo che l’80% delle persone LGBT non denuncia crimini d’odio. Quindi questa è davvero solo la punta dell’iceberg. Uno dei passaggi chiave per cambiare tutto ciò è renderlo visibile, alzarsi in piedi e dire che “non dovremmo, non devo sperimentare questo tipo di odio e abuso”.

Julie Cooke, a capo della polizia nazionale che si occupa dei reati omotransfobici, ha dichiarato ad Attitude: “Tutti hanno il diritto di vivere la propria vita senza essere molestati o attaccati a causa della propria sessualità o identità di genere. Riconosciamo il danno significativo che i crimini d’odio contro le persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender possono causare e ci impegniamo a fare tutto il possibile per proteggere le vittime e assicurare i colpevoli alla giustizia. Le persone non scelgono di essere lesbiche, gay, bisessuali o trans, sono solo quello che sono. E come tutti gli altri, hanno il diritto di sentirsi a proprio agio e in fiducia nel farlo liberamente senza paura o pregiudizi. Esorto le persone che sono state vittime di questi crimini a farsi avanti il ​​prima possibile. Quanto prima un crimine viene denunciato alla polizia, tanto prima possiamo avviare le nostre indagini. Ove possibile, cercheremo sempre di perseguire eventuali autori di reato. Un crimine d’odio può includere abusi verbali, intimidazioni, minacce, molestie, aggressioni e bullismo”.

Secondo il Crown Prosecution Service, il termine “crimine d’odio” può essere utilizzato per descrivere una serie di comportamenti criminali in cui l’autore è motivato da ostilità o dimostra ostilità nei confronti della disabilità, razza, religione, orientamento sessuale o identità transgender della vittima. Questi aspetti dell’identità di una persona sono noti come “caratteristiche protette”. L’autore del reato può anche essere un amico, un accompagnatore o conoscente che sfrutta la relazione con la vittima per trarne profitti finanziari o per altri scopi criminali.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Simone Pillon cancellato su X per omofobia scrive ad Elon Musk: "Pensavo avessi cacciato i censori LGBT" - Simone Pillon censurato su X per omofobia scrive ad Elon Musk - Gay.it

Simone Pillon cancellato su X per omofobia scrive ad Elon Musk: “Pensavo avessi cacciato i censori LGBT”

News - Redazione 27.6.24
Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
Milano, insulti omofobi e pugni al Muro della Gentilezza da parte di neonazisti: "Gay di merd*" (VIDEO) - Milano insulti omofobi e pugni al Muro della Gentilezza - Gay.it

Milano, insulti omofobi e pugni al Muro della Gentilezza da parte di neonazisti: “Gay di merd*” (VIDEO)

News - Redazione 3.7.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: "Meglio leghista che comunista fr*cio" - NON TOLLERIAMO ANCORA OMOFOBIA IN CAMPAGNA ELETTORALE - Gay.it

Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: “Meglio leghista che comunista fr*cio”

News - Redazione 27.5.24
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24
la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
isole-tremiti-lettera-misogina-omofoba

Lettera misogina e omofoba recapitata alla candidata sindaca per le Isole Tremiti: “Non vogliamo un sindaco lesbica”

News - Francesca Di Feo 30.5.24