Russia, oscurato il sito del Festival del Cinema LGBT di San Pietroburgo

La censura russa ha colpito ancora, oscurando il sito del Festival che si sarebbe dovuto tenere in streaming.

Russia, oscurato il sito del Festival del Cinema LGBT di San Pietroburgo - Firebird - Gay.it
2 min. di lettura

La Russia di Vladimir Putin torna a censurare e a silenziare la cultura LGBTQ+, con il sito di un Festival cinematografico queer oscurato dal Governo. Side by Side LGBT è un evento cinematografico nato nel 2008 e da allora diventato punto fermo della comunità queer del Paese. Prima del Covid-19 il Festival andava in scena a San Pietroburgo, ma causa pandemia è finito on line, in streaming.

Peccato che il sito del Festival sia stato oscurato dai funzionari del governo, senza alcun tipo di preavviso. A darne notizia Deadline. Gli organizzatori del Side by Side hanno parlato di presunte proteste da parte dei gruppi conservatori del Paese, che hanno bombardato il ministero di lamentele convincendo il Governo ad intervenire. La fondatrice del festival, Manny de Guerre, ha dichiarato:

“Consideriamo illegale la decisione di aggiungere il nostro sito a questa lista nera, senza ricevere alcun preavviso dal Roskomnadzor [Il Servizio federale per la supervisione nella sfera della connessione e comunicazione di massa], né la possibilità di difenderci in tribunale. Attualmente ci stiamo consultando con il nostro team legale e stiamo intraprendendo ulteriori azioni”.

De Guerre ha poi incoraggiato i fan del Festival ad “andare avanti” con il programma, elencando i siti ‘terzi’ dove poter vedere i film in cartellone. “Anno dopo anno – nonostante il crescente numero di spettatori – Side by Side viene attaccato dagli omofobi, che spesso ricorrono ad attività criminali”, ha tuonato Manny de Guerre. “Ma noi resistiamo e continueremo a rivendicare i nostri diritti, combatteremo per proteggere le libertà delle persone LGBT“.

La notizia della censura è giunta anche al regista Peeter Rebane, il cui nuovo film Firebird è stato incluso nel programma del festival. Il regista 48enne si è detto “profondamente rattristato” su Instagram. “Questo è uno dei pochissimi festival LGBTIQ+ in Russia che colma un’importante lacuna sociale, dando voce alla comunità“, ha affermato. “Invece di aprire indagini sui festival del cinema, le autorità russe dovrebbero indagare sugli organizzatori di tali attacchi informatici. Sento che queste notizie devono essere condivise, in modo che tutti noi possiamo supportare il festival e contribuire a portare più amore e comprensione alle società di tutto il mondo. Immaginate di vivere nel Regno Unito con un governo che chiude il sito del BFI Flare: London LGBT Film Festival dopo che qualcuno si è lamentato per la proiezione di una storia d’amore tra due uomini. Questo è il tipo di persecuzione che oggi le famiglie dello stesso sesso affrontano quotidianamente in Russia”.

La chiusura del sito del Side by Side si aggiunge all’infinita lista di repressioni omotransfobiche del governo russo. Da quasi 10 anni, oramai, in Russia vige la legge contro la propaganda LGBT, che di fatto vieta tra cinema, tv ed editoria qualsiasi prodotto a tematica queer. Vladimir Putin, poi, ha vietato il matrimonio egualitario e ha approvato emendamenti costituzionali omotransfobici con il referendum nazionale del 2020.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24

Continua a leggere

Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
milano-aggressione-baby-gang-in-diciannove

“Sei trans? Sei gay? Vergognati” a Milano minacce armate e insulti da una baby gang di 19 elementi

News - Francesca Di Feo 22.11.23
governo-sunak-lgbtqia

Regno Unito: come la destra del governo Sunak distrugge decenni di progressi LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 23.10.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
angelo duro omosessuale

Il monologo di Angelo Duro intriso di omofobia: gay che dovrebbero picchiare omofobi, r*cch*oni eccetera – VIDEO

Culture - Redazione Milano 31.10.23
Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: "Il calcio non è da fr*ci" - Matt Turner e Vinicius - Gay.it

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: “Il calcio non è da fr*ci”

News - Redazione 27.3.24
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24