Video

Senso Comune, le reazioni delle persone alla notizia del 18enne cacciato di casa perché gay: il video

Cosa ne pensa la gente comune del caso del 18enne cacciato di casa dalla madre perché gay? Ad occuparsene Senso Comune, nuovo programma di Rai 3.

2 min. di lettura

La notizia del 18enne napoletano cacciato di casa dalla madre perché omosessuale ha indignato l’Italia, con un giudice che ha obbligato i genitori del ragazzo a versargli un assegno mensile di mantenimento.

Una triste e drammatica pagina omofoba che nel Bel Paese troppo spesso, purtroppo, torna a galla, con Senso Comune, nuovo programma di Rai3 in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì nella fascia preserale, che l’ha voluta affrontare di petto.

Un fixed show che adatta per l’Italia ‘Common Sense‘, format britannico andato in onda sulla BBC, dando l’opportunità alla gente comune di esprimere una propria opinione in merito alle principali notizie del momento. Il programma, prodotto da Stand By Me insieme a Rai Tre, si è interessato proprio al caso del 18enne napoletano, catturando le reazioni e i commenti alla notizia di 16 gruppi di protagonisti, entrando nei loro uffici, nelle loro case, seguendoli nei negozi, nei supermercati e nelle palestre.

La madre non vedeva l’ora di cacciare il figlio di casa, perchè gay, e ha aspettato che facesse 18 anni per mandarlo via di casa. Non ci si crede, ancora qui stiamo‘, commentano le poledancer, per poi passare la palla a due increduli ombrellai (‘a sentire queste cose, nel 2017, sono assurde, ma io la vorrei conoscere a questa madre ingrata‘) e a tre tassisti che arrivano a scomodare persino un improbabile metafora calcistica: ‘Come se hai un figlio che tiene all’Inter o alla Juve e lo cacci di casa perché tu milanista‘.

Attraverso il montaggio alternato vengono alla luce le diverse coscienze delle persone comuni, a volte banali ma spesso illuminanti. Un’indagine antropologica, quella raccontata dal programma Rai, che attraversa l’Italia da Nord a Sud, permettendo alle persone di dire quello che pensano per restituire ai telespettatori una visione contemporanea del sistema culturale del nostro Paese.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24

Hai già letto
queste storie?

la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
Chiara Capitta e Lorella Cuccarini

Lorella Cuccarini “Quando i nostri figli non ci parlano dobbiamo preoccuparci”

News - Redazione Milano 9.2.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: "Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna" (VIDEO) - Amedeo Minghi vs. Nemo - Gay.it

Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: “Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna” (VIDEO)

Musica - Redazione 13.5.24