10 libri ‘queer’ da regalare per Natale 2021

Tra grandi classici e ultime uscite, ecco dieci libri "queer" da far trovare sotto l'albero a Natale.

libri queer
8 min. di lettura

Vi proponiamo 10 libri queer da regalare o regalarvi a Natale. Nella lista troverete saggi che ripercorrono la storia dei movimenti LGBTQIA+ o che tentano di decostruire il sistema eteromato; romanzi che hanno fatto la storia della comunità e altri che, a primo impatto, potrebbero avere poco a che fare con l’essere queer, ma che tramite un altissimo senso letterario tramandano la disobbedienza verso un sistema che privilegia una strettissima cerchia di persone. Così, l’essere queer sconfina la comunità LGBTQIA+, per una lotta davvero intersezionale.

Come spiega V. Lingiardi nel suo Citizen Gay, queer è un termine di cui le minoranze si sono riappropriate “utilizzandolo in positivo per sancire la propria estraneità da identità fisse, categorie precostituite e logiche dicotomiche“.

Sono un mostro che vi parla, Paul B. Preciado

10 libri 'queer' da regalare per Natale 2021 - 9788860447784 0 536 0 75 - Gay.it

Questo è l’ultimo libro tradotto in italiano di Paul B. Preciado; è la trascrizione integrale di una conferenza che il filosofo ha tenuto nel novembre del 2019 durante le giornate internazionali dell’École de la Cause Freudienne a Parigi.

Preciado ha deciso di pubblicare il suo discorso a causa della reazione scelerata dell’uditorio durante la conferenza, composto da 3500 psicoanalisti. Molti presero a insultarlo, altri a filmarlo con il cellulare per poi pubblicare parti del suo discorso decontestualizzato, così da umiliarlo pubblicamente; altri ancora, nei giorni successivi, gli hanno ripetutamente diagnosticato una “malattia mentale” e una “disforia di genere”.

Sono il mostro che vi parla. Il mostro che avete costruito con i vostri discorsi e le vostre pratiche cliniche. Sono il mostro che si alza dal lettino e prende la parola, non in quanto paziente, ma in quanto cittadino, in quanto vostro pari mostruoso“.

Preciado dà per scontata l’omotransfobia e la visione ottusa ed eteronormata della psicanalisi e psichiatria, a partire dai padri fondatori; e chiede, a chi lo ascolta, di creare un nuovo linguaggio e una nuova epistemologia capaci di considerare le differenze non come disturbi o malattie, ma come essenza dell’io.

13€ > COMPRA QUI >

Questioni di un certo genere, il Post

10 libri 'queer' da regalare per Natale 2021 - 61KSOeoevWL - Gay.it

Il Post torna con “cose spiegate bene” e dopo il primo volume dedicato all’editoria, ora è disponibile nelle librerie “Questioni di un certo genere“. Con il loro solito fare pedagogico, hanno radunato in questo volume alcuni dei più noti studiosi, scrittori e attivisti sulle questioni di genere e sulla lingua. Come la socio-linguista Vera Gheno che cura il contributo “l’importanza di avere un nome“, o la fumettista Fumettibrutti con “Il mio nome morto“.

Con la curatela di Iperborea e della redazione del Post (Arianna Cavallo, Ludovica Lugli, Massimo Prearo), “Questioni di un verto genere” si presenta come un vero e proprio breviario per i nostri giorni confusi, dove è all’ordine del giorno la mistificazione e la strumentalizzazione di concetti che dovrebbero essere acquisiti da decenni.

Fiocco azzurro o fiocco rosa: tutte le persone vengono divise tra due gruppi alla nascita, o ancora prima, in base alla forma dei propri genitali vista in un’ecografia. Le cose però non sono mai così semplici e concluse, e per capirle meglio abbiamo cominciato a distinguere sessi e attrazioni sessuali prima, e identità di genere poi. Insieme a queste distinzioni sono arrivate nuove parole – come «bisessuali», «LGBTQIA+», «transgender» e «cisgender» – e nuovi dibattiti. Uno riguarda la lingua (non solo lo schwa), altri cose più concrete: i simboli sulle porte dei bagni, le categorie nello sport agonistico, gli abiti che indossiamo. E poi ci sono le questioni dei diritti, e la capacità di tutti di conoscere e capire il prossimo, e gli argomenti di cui si discute.

19€ > COMPRA QUI >

Chthulucene, Donna Haraway

10 libri 'queer' da regalare per Natale 2021 - NERO NOT Haraway PAPER cover 1 700x1100 1 - Gay.it

Cosa succede quando il genere umano, dopo aver irrimediabilmente alterato gli equilibri del pianeta Terra, smette di essere il centro del mondo? E nel pieno della crisi ecologica, che relazioni è possibile recuperare non solo tra individui umani, ma tra tutte le specie che il pianeta lo abitano?

Donna J. Haraway è una delle massime studiose delle questioni di genere, è professoressa emerita all’Università di Santa Cruz, California, e nella sua visione femminista, tenta di conciliare la realtà cyborg con la lotta intersezionale. Il suo saggio più noto è Manifesto Cyborg. Donne, tecnologie e biopolitiche del corpo, pubblicato in italiano da Feltrinelli.

In Chthulucene (Nero Editore), Haraway ci spiega come tutto sia interconnesso, contaminato; ogni cosa è legata all’altra da radici profonde e solide. In questo saggio la filosofa prende in considerazione il punto di vista delle altre specie e crea un racconto corale sulla sopravvivenza di un mondo molto più fluido di quanto si immagini.

20€ > COMPRA QUI >

Viaggiatore solitario, Pier Vittorio Tondelli

10 libri 'queer' da regalare per Natale 2021 - 8e575b06c73f4a04b477353d3787d86e - Gay.it

Il 16 dicembre ricorreranno 30anni dalla morte di uno dei più grandi scrittori e pensatori della seconda metà del ‘900. Pier Vittorio Tondelli “debuttò” nel mondo della letteratura nel 1980 con Altri Libertini, rendendolo uno scrittore di culto per tutte le generazioni di “dimenticati” e per la comunità LGBTQIA+.

L’ultima uscita a nome dell’autore è Viaggiatore Solitario, edito da Bompiani. Le interviste di Tondelli tra il 1980 – 1991, per la prima volta raccolte in un volume curato da Fulvio Panzeri.

Il titolo del volume richiama un contributo intimo di Tondelli, dove sono messi al centro i temi cari allo scrittore: il viaggio, dunque l’incontro con l’altro, e l’amore per i momenti di raccoglimento e di solitudine nei quali elaborare quelle che lui chiama “le posizioni linguistiche dei sentimenti”.

14€ > COMPRA QUI >

Comunismo Queer, Federico Zappino

10 libri 'queer' da regalare per Natale 2021 - cultura radicale zappino comunismo queer - Gay.it

Federico Zappino è un filosofo e attivista queer, traduttore e studioso di alcuni dei massimi esperti delle questioni di genere, come Judith Butler. Nel suo saggio Comunismo queer (Meltemi Editore), Zappino riconosce come la società capitalistica sia sorretta da tante oppressioni, ognuna con la sua specificità.

Per sovvertire il sistema escludente e machista del capitalismo bisogna riconoscere ciascuna delle singole matrici di oppressione da cui trae linfa e sostanza per affermarsi e riprodursi.

Nel caso dell’oppressione di genere e sessuale, la sua matrice è l’eterosessualità. Ambire alla sovversione dell’eterosessualità significa lottare contro il capitalismo a partire dalle sue cause, anziché dai suoi effetti più immediati o visibili. In ciò consiste la differenza tra ogni altra forma di anticapitalismo e il comunismo queer.

20€ > COMPRA QUI >

Travesti, Mircea Cărtărescu

10 libri 'queer' da regalare per Natale 2021 - 9788862430937 0 424 0 75 - Gay.it

Mircea Cărtărescu è uno dei più noti scrittori  rumeni contemporanei; più volte dato come vincitore del Premio Nobel, ha dato vita ad alcune delle narrazioni più sofisticate e interessanti della contemporaneità, come la trilogia di “Abbacinante”.

In Italia, le sue opere più note sono tradotte e pubblicate da Voland Editore, come il romanzo Travesti: “Un percorso disseminato di incubi, allucinazioni, ossessioni, e uno stile denso e teso per un tema, l’ermafroditismo, che consente diversi piani di lettura: dal realismo alla psicanalisi, dalla mitologia alla poesia”.

Il libro è il racconto in prima persona di un dramma esistenziale, una ferita profonda nel non riconoscersi nel proprio corpo, tra monologhi di finissima intensità letteraria. Questo capolavoro di Cărtărescu un po’ dimenticato mette in scena il dissidio interiore senza sconti e senza pietismi, pura letteratura.

9€ > COMPRA QUI >

Fat Shame, Amy Erdman Farrell

10 libri 'queer' da regalare per Natale 2021 - Schermata 2021 12 09 alle 11.27.54 - Gay.it

Con l’illustrazione in copertina e le prefazione a cura di Belle di faccia, la casa editrice Tlon, dei filosofi Andrea Colamedici e Maura Gancitano, ha tradotto e pubblicato in Italia il saggio “Fat Shame, lo stigma del corpo grasso”  di Amy E. Farrell (nata a Cleveland, in Ohio. Esperta di studi culturali e femminismo, attualmente insegna Women’s, Gender and Sexuality Studies al Dickinson College di Carlisle, in Pennsylvania).

“Il nostro corpo dovrebbe essere un territorio di libertàscoperta e autodeterminazione, ma la società in cui viviamo stabilisce canoni e misure che portano a considerarlo semplicemente “giusto” e “normale” oppure no. Se il nostro è un corpo non conforme, la società ci fa capire che abbiamo qualcosa che non va, qualcosa di cui dovremmo vergognarci e cercare di cambiare a tutti i costi. Fatshame è il primo saggio sulla grassofobia a uscire in Italia, e ha quindi il compito di aprire una riflessione, spiegando l’origine di questa cultura, mostrando quanto siano profondi i pregiudizi nei confronti delle persone grasse e spingendo a cambiare finalmente lo sguardo sul proprio corpo e su quello degli altri”. Scrive Maura Gancitano nella presentazione al libro

16€ > COMPRA QUI >

Futurabilità, Franco «Bifo» Berardi

10 libri 'queer' da regalare per Natale 2021 - bifo copertina 700x1100 1 - Gay.it

Lo scrittore e filosofo Franco «Bifo» Berardi è tra i più importanti pensatori radicali contemporanei.

«Un lungo periodo di violenza, guerra e demenza ci aspetta», ammonisce Franco «Bifo» Berardi in una delle pagine più dure di Futurabilità, e ogni giorno ne abbiamo la conferma: da una parte, il razzismo istituzionalizzato della politica mainstream; dall’altra, le shitstorm (letteralmente «tempeste di merda») che hanno trasformato la cultura online in una rabbiosa successione di risentimenti; sullo sfondo, la precarietà economica ed esistenziale di una generazione condannata a saltare da un lavoretto all’altro, mentre intanto dilagano l’ansia, la depressione e il consumo di psicofarmaci.

E però, «se vogliamo trovare una via d’uscita, dobbiamo guardare la bestia negli occhi». Ed è quello che tenta Bifo nel suo saggio più impietoso, già pubblicato nel Regno Unito nel 2017 e qui riproposto in versione aggiornata e ampliata.

Perché se è vero che sembriamo al momento incapaci di produrre quei cambiamenti che pure ci sarebbero disperatamente necessari, è altrettanto vero che una possibilità ancora esiste. Per attivarla però è necessario che la generazione iperconnessa della Silicon Valley Globale prenda coscienza che, senza solidarietà e coscienza condivisa, nessun futuro è possibile, e che per uscire dal ricatto del triste realismo dei giorni nostri è necessario osare l’inconcepibile. E alla fine, sembra quasi di intuire un invito che suona al tempo stesso familiare e provvidenziale: «neuroproletari di tutto il mondo, unitevi!».

20€ > COMPRA QUI >

Vite negate, Franco Buffoni

10 libri 'queer' da regalare per Natale 2021 - 51EZLkAhqQL - Gay.it

Mistificazioni, mascheramenti, censure e autocensure; anche di questo è fatta una vita, soprattutto le vite clandestine di chi ha dovuto nascondere la propria omosessualità per accordarsi a una norma eterosessuale, a lungo unica via per veder riconosciuto il proprio lavoro e i propri talenti. Persino la propria dignità. Dopo Due pub, tre poeti e un desiderio Silvia è un anagramma, Franco Buffoni torna a occuparsi di scrittori, musicisti, figure di potere, artisti e uomini comuni che hanno rivendicato o taciuto la loro identità. Fino ai casi di cronaca più recenti, questo prezioso lavoro è un catalogo di “storie di negazione dell’omosessualità avvenute anche quando i termini ancora non esistevano, ma i comportamenti, le negazioni e le sofferenze sì.” Attraverso i secoli e le geografie più disparate, l’autore ricompone e annoda i fili di una storia gay a lungo marginalizzata, e lo fa regalandoci un libro scritto con la lucidità dello studioso, la passione del poeta e il coraggio di un grande intellettuale.

18€ > COMPRA QUI >

Le cattive, Camila Sosa Villada

10 libri 'queer' da regalare per Natale 2021 - SURns57 CamilaSosaVillada LeCattive COVER - Gay.it

Camila non ha ancora vent’anni quando si affaccia per la prima volta sulla zona più buia del Parco Sarmiento. Camila è una donna che ama, soffre, lotta. Camila è Cristian, un bambino che si prova di nascosto i vestiti della madre, i rossetti, gli orecchini, e trema alle sfuriate del padre. Camila è destinata a fare la puttana, a morire buttata in un fosso, così le hanno detto, così le hanno augurato.

Questa è la storia di Camila e del gruppo di donne trans che diventerà la sua famiglia: c’è La Zia Encarna, madre protettrice con i seni gonfi di olio motore, c’è María la Muta, che sogna di volare, c’è La Machi, capace di curare ogni male. Ci sono le notti senza fine, le botte dei clienti, gli insulti, le fughe dalla polizia. C’è la scoperta di sentirsi diversi, il rifiuto dei genitori, la solitudine, la povertà. C’è un’ironia caustica, c’è tutta la gioia di un’identità finalmente propria e la voglia di vivere di un corpo che rinasce, che fiorisce.

Le cattive è un inno alla vita, un rito di iniziazione, un manifesto esplosivo, una preghiera, una vendetta. Con una prosa originalissima, un immaginario rigoglioso e poetico, questo romanzo racconta una storia che forse non abbiamo mai visto così da vicino ma di cui abbiamo senz’altro bisogno.

16€ > COMPRA QUI >

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Douglas Carolo e Michele Caglioni arrestati il 29 Febbraio

Cosa non sappiamo di Douglas Carolo e Michele Caglioni, presunti assassini di Andrea Bossi

News - Redazione Milano 1.3.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24

Continua a leggere

andrea pinna lato b polare

Storia del mio bipolarismo: intervista ad Andrea Pinna

Culture - Federico Colombo 2.11.23
Lia Thomas nella storia: prima nuotatrice trans a vincere alla NCAA

La categoria “open” alla Coppa del Mondo di nuoto è stata cancellata perché nessunə si è iscrittə

Corpi - Redazione 5.10.23
elia bonci papa francesco

Elia Bonci attivista transgender attacca Papa Francesco: “con le tue parole mi ci pulisco il c…”

News - Redazione Milano 9.11.23
Will & Harper, il doc on the road con Will Ferrell che racconta la transizione della sua amica Harper Steele - Will ill e Harper - Gay.it

Will & Harper, il doc on the road con Will Ferrell che racconta la transizione della sua amica Harper Steele

Cinema - Redazione 22.1.24
gesù natale impatto ambientale

Natale: caro Gesù Bambino, la celebrazione della tua venuta è un disastro per il pianeta

News - Giuliano Federico 15.12.23
Francesco Cicconetti festeggia i due anni di top surgery: "Sono felicissimo e amo il mio corpo più che mai" - VIDEO - Francesco Cicconetti aka Meths - Gay.it

Francesco Cicconetti festeggia i due anni di top surgery: “Sono felicissimo e amo il mio corpo più che mai” – VIDEO

Culture - Redazione 27.9.23
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell'America transfobica di oggi - The Dads - Gay.it

The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell’America transfobica di oggi

Serie Tv - Redazione 23.11.23