Aggressioni omofobe in Svizzera: scattano le manette per 4 ragazzi

Sono responsabili di almeno 3 aggressioni, oltre a diverse rapine.

svizzera
2 min. di lettura

Tutti minorenni, tutti residenti nel cantone. Hanno tra i 15 e i 17 anni, i 4 ragazzi arrestati in Svizzera per le aggressioni a Zurigo. I 4 omofobi verranno ora giudicati per due delle tre aggressioni omofobe che si sono verificate nel corso dell’ultimo anno, dato che per la terza non è stato ancora confermato che il movente della rissa sia da associare all’orientamento sessuale delle vittime. Ma sembra comunque accertato che gli aggressori facciano parte dello stesso gruppo in tutte e tre le occasioni.

La prima aggressione è avvenuta a settembre dello scorso anno, in pieno centro. Poi, è stata la volta di altri due ragazzi fuori da un locale, la notte di Capodanno. Infine, l’ultimo a febbraio 2020. In tutto, sei ragazzi omosessuali, pestati e rapinati nella città di Zurigo. Tutti hanno dovuto trascorrere alcune ore in Pronto Soccorso per le lesioni subite.

Dopo l’arresto, i 4 hanno comunque ammesso di essere i responsabili, confermando sia le aggressioni che le rapine, anche a danni di altre persone.

I 4 saranno processati secondo la legge contro l’omofobia vigente in Svizzera

Dopo l’approvazione del Parlamento e l’ok con il referendum di febbraio, la Svizzera processerà i 4 ragazzi omofobi con la nuova legge contro l’omotransfobia. Un cammino iniziato due anni fa, per contrastare l’odio verso chi ha un orientamento sessuale diverso sia dal vivo sia sui social.

Una legge necessaria anche a seguito delle diverse aggressioni omofobe che si sono verificate nella zona. Una situazione che ha preoccupato le autorità, ma che come già detto in un precedente articolo, derivante da una visione distorta della società.

Era stato il dottor Dirk Baier a spiegare:

Probabilmente nella loro infanzia o adolescenza è stata loro inculcata una visione maschilista della società. Una visione che non tollera identità di genere alternative. 

Soffermandosi sul fatto che questi omofobi:

sono giovani con un passato migratorio alle spalle“, che fanno questo “per emulazione, per far parte del gruppo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 22.5.20 - 22:20

Dio salvi non solo la Confederazione ma ogni Paese civile da coloro che hanno " un passato migratorio" e sono stati incapaci di integrarsi con la cultura del Paese che ha ospitato e fatti esseri umani i loro genitori .I non integrati di ritorno sono i peggiori ed i più pericolosi.

Trending

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Douglas Carolo e Michele Caglioni arrestati il 29 Febbraio

Cosa non sappiamo di Douglas Carolo e Michele Caglioni, presunti assassini di Andrea Bossi

News - Redazione Milano 1.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24

Continua a leggere

Kenya, miliardi in fumo se dovesse essere approvata la nuova legge omobitransfobica - Kenya Cov - Gay.it

Kenya, miliardi in fumo se dovesse essere approvata la nuova legge omobitransfobica

News - Federico Boni 9.11.23
angelo duro omosessuale

Il monologo di Angelo Duro intriso di omofobia: gay che dovrebbero picchiare omofobi, r*cch*oni eccetera – VIDEO

Culture - Redazione Milano 31.10.23
Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
nigeria-arrestate-76-persone

Nigeria, arrestate 76 persone perché omosessuali a una festa di compleanno

News - Francesca Di Feo 24.10.23
Manuel Aspidi, l’ex cantante di Amici vittima di omofobia social: "Dovete crepare, fate vomitare" - Manuel Aspidi 2 - Gay.it

Manuel Aspidi, l’ex cantante di Amici vittima di omofobia social: “Dovete crepare, fate vomitare”

Musica - Redazione 19.9.23
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23