Arezzo, aggredito e disconosciuto dopo il coming out: “Preso a calci e pugni da mamma e zio”

"Non capisco come una madre possa fare una cosa del genere ad un figlio", ha amaramente confessato il 28enne.

Arezzo, aggredito e disconosciuto dopo il coming out: "Preso a calci e pugni da mamma e zio" - Omofobia 10 - Gay.it
2 min. di lettura

A poche settimane dal caso Malika, cacciata di casa e minacciata di morte dalla madre perché lesbica, un altro doloroso e violento fatto di cronaca coinvolge il privato familiare.

Ad Arezzo un 28enne è stato picchiato e cacciato dalla propria famiglia solo perché omosessuale, come rivelato a LaRepubblica.

Quando ho raccontato a mia madre e a suo fratello di essere omosessuale sono stato offeso, preso a calci e pugni e aggredito con una bombola del gas. Mia madre mi ha tolto le chiavi di casa, mio zio ha distrutto il computer dove tenevo tutti gli appunti dell’università.

Laureato in cerca di lavoro, il 28enne abita nel Valdarno aretino ed è stato addirittura denunciato dalla mamma.

Ho trovato la forza di andare via di casa con l’aiuto di mio padre e oggi mi ritrovo una denuncia per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali sporta da mia madre. Mia madre non mi riconosce più come figlio, ha chiuso tutti i contatti e non mi aiuta economicamente. Addirittura io, dopo aver subito vessazioni di ogni genere, sono stato raggiunto da una denuncia per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali che è proprio quello che pensavo di aver subito io. Non capisco come una madre possa fare una cosa del genere ad un figlio.

Ad aiutarlo, fortunatamente, suo papà, divorziato dalla mamma, che non gli ha mai fatto mancare il suo sostegno. “Senza di lui non ce l’avrei mai fatta”, ha confessato il ragazzo. Seguito dall’avvocato Antonio Panella, il 28enne ha deciso di rendere pubblica la sua storia per aiutare le tante, troppe persone che si trovano nelle sue stesse condizioni. Picchiati, umiliati, cacciati di casa anche se giovanissimi solo e soltanto perché omosessuali.

Il caso Malika non era un’eccezione, ma un qualcosa che si verifica troppo spesso, da nord a sud, isole comprese, in un Paese che dovrebbe guardare alla bagarre parlamentare sul DDL Zan con sincero sgomento.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Stefano Lani 23.4.21 - 1:18

I politici tendono ormai a vedere tutto "in grande"... sbattendosene ormai di storie come questa è attaccando una legge accettata da molti,tanti. Ed e' solo una legge parzialmente approvata. Si approvano leggi ben "peggiori" piu' velocemente. Si fa' di tutto una sfida ad accaparrarsi piu' persone trasformandosi in una competizione infinita tra destra e sinistra. Un po' come i bambini...C'è ne sbattiamo della "posizione",di persone lgbt ce ne sono sia a destra che a sinistra che in centro... Se c'è tanta resistenza ad approvarla fareste bene a prendere appuntamenti psichiatrici piu' frequenti.

Trending

Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Katy Perry video

“Ho visto le stelle”: tutte pazze per il vibratore di Katy Perry (un po’ meno per il suo singolo)

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Francesca Pascale e l’addio a Paola Turci: “Un grande dolore, ho deciso io di allontanarmi. Berlusconi incancellabile”

News - Redazione 20.7.24
Il Poiesis Quartet si esibiranno al XXIV Emilia Romagna Festival il 21, 23, e 26 Agosto

Poiesis Quartet, il primo quartetto queer nella storia della musica classica – Intervista

Musica - Riccardo Conte 20.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24

Continua a leggere

camara-squalificato-omofobia

Il centrocampista Mohamed Camara squalificato dopo aver coperto il logo della campagna anti-omofobia della Federcalcio francese

News - Francesca Di Feo 31.5.24
Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc "i gay nei forni crematori" precisa: "Era goliardia" (VIDEO) - Carmine Alfano 1 - Gay.it

Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc “i gay nei forni crematori” precisa: “Era goliardia” (VIDEO)

News - Redazione 20.6.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
Milano, insulti omofobi e pugni al Muro della Gentilezza da parte di neonazisti: "Gay di merd*" (VIDEO) - Milano insulti omofobi e pugni al Muro della Gentilezza - Gay.it

Milano, insulti omofobi e pugni al Muro della Gentilezza da parte di neonazisti: “Gay di merd*” (VIDEO)

News - Redazione 3.7.24
Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: "Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti" (VIDEO) - Monsignor Cozzoli - Gay.it

Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: “Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti” (VIDEO)

News - Redazione 29.5.24