Famiglie Arcobaleno, hackerato il sito: “Mai successo, siamo sotto attacco informatico e politico”

"I media non ci danno voce, i politici ci silenziano, non ci danno la possibilità di un confronto diretto, aggrediscono i nostri figli e figlie dall’alto del loro potere istituzionale e ora cercano di toglierci anche la voce sul web?”.

ascolta:
0:00
-
0:00
Famiglie Arcobaleno, hackerato il sito: "Mai successo, siamo sotto attacco informatico e politico" - Famiglie Arcobaleno 1 - Gay.it
Famiglie Arcobaleno
2 min. di lettura

Un brutto risveglio. Il sito ufficiale di Famiglie Arcobaleno è stato hackerato. Chi ha provato a raggiungerlo questa mattina si è trovato davanti a contenuti a sfondo sessuale. Per cautelarsi e sistemarlo, l’associazione Famiglie Arcobaleno ha dovuto renderlo inaccessibile. “È evidente come la nostra associazione stia subendo un attacco, non solo informatico ma politico“, ha tuonato la presidente Alessia Crocini.

In 18 anni non era mai accaduto un fatto simile. Nel nostro sito non ci sono informazioni sensibili o dati personali, l’unico scopo di un attacco del genere è quello di silenziare la nostra voce“, ha sottolineato Crocini. “Difficile non pensare a un collegamento con le nostre recenti dichiarazioni, in particolare riguardo alle affermazioni della Ministra per la famiglia, Eugenia Roccella. Dopo pochi mesi dall’insediamento del Governo più a destra della storia italiana, assistiamo a una serie costante di attacchi e su ogni fronte. Noi non ci fermiamo e chiediamo che la Presidente del Consiglio Giorgia Meloni intervenga sul comportamento della ministra Roccella: minacciare il carcere e inventare ricerche scientifiche false, smentite dallo stesso Ordine degli Psicologi, per attaccare le nostre famiglie non è degno di un paese civile. I media non ci danno voce, i politici ci silenziano, non ci danno la possibilità di un confronto diretto, aggrediscono i nostri figli e figlie dall’alto del loro potere istituzionale e ora cercano di toglierci anche la voce sul web?”.

Parole segnate dallo sconcerto, dalla rabbia, dall’insofferenza nei confronti di un governo che dal giorno 1 del suo insediamento ha di fatto dichiarato guerra alle famiglie arcobaleno con la sua ministra per la famiglia e le pari opportunità, ampiamente sbugiardata dalla stessa presidente di Famiglie Arcobaleno.

Chiediamo ancora una volta, e con insistenza, un incontro tra la Presidente Giorgia Meloni e Famiglie Arcobaleno“, ha concluso Crocini. “Solo con il confronto diretto potranno dare prova di essere un governo che ha a cuore la tutela di tutti i bambini e le bambine e che vuole rappresentare davvero l’Italia intera“.

Nelle scorse settimane Roccella ha più volte attaccato le famiglie arcobaleno, divulgando menzogne relative all’omogenitorialità, tanto da costringere persino gli Ordini degli Psicologi a smentire le sue parole.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24
Europee 2024, intervista a Matteo Di Maio di 'Stati Uniti d'Europa': "Ong e associazioni LGBTI+ devono essere coinvolte nelle decisioni dell'UE"" - Matteo Di Maio Europa - Gay.it

Europee 2024, intervista a Matteo Di Maio di ‘Stati Uniti d’Europa’: “Ong e associazioni LGBTI+ devono essere coinvolte nelle decisioni dell’UE””

News - Federico Boni 21.5.24
Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d'ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+ - roma - Gay.it

Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d’ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+

News - Redazione 19.12.23
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
bandiera progress pride

Le conquiste internazionali sui diritti LGBTQIA+ del 2023

News - Federico Boni 19.12.23
Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24