Francesca Brancati, quando una bufala web si tramuta in omofobia – il servizio della tv svizzera, video

Vincenzo Todaro, ovvero colui che confezionò l'indecente bufala, ancora oggi si mostra sereno nel raccontare quanto fatto.

Francesca Brancati, quando una bufala web si tramuta in omofobia - il servizio della tv svizzera, video - Francesca Brancati - Gay.it
2 min. di lettura

Francesca Brancati, quando una bufala web si tramuta in omofobia - il servizio della tv svizzera, video - FRANCESCA BRANCATI 2 - Gay.it

34enne scrittrice nonché autrice del libro “E se restassi”, Francesca Brancati è finita al centro di un servizio televisivo apparso sulla RSI, televisione pubblica Svizzera, incentrato sull’omofobia e le bufale del web.

Nel 2017, infatti, un’immagine di Francesca insieme alla sua ex fidanzata accompagna un articolo on line in cui si parla di una coppia di mamme che ha ammazzato di botte il figlio di 4 anni perché il bimbo si era rifiutato di chiamarle papà. Peccato che questa atroce storia sia avvenuta in Sud Africa nel 2006, con Francesca e la sua ex che non c’entravano assolutamente nulla. Ma è la loro foto di coppia ad abbracciare l’articolo. “Mi chiedo sempre se la cosa fosse accaduta a qualcuno più giovane, questa cosa l’avrebbe ammazzato. Leggendo i vari commenti, non ti dico cosa venne fuori“, ricorda ora la scrittrice. Il post venne rimosso, ma ancora oggi per molti Francesca è un’assassina. L’articolo fu pubblicato sul sito Il Giornale News, oggi scomparso, storica fucina di bufale.

Del caso se ne occupò anche Le Iene, ma la cosa incredibile è che chi scrisse quella menzogna non rinnega nulla. Nessun passo indietro. Nessun pentimento. All’epoca l’opinione pubblica affrontava l’argomento dell’affidamento per le coppie LGBT, grazie ad un caso in mano al tribunale di Treviso, e la fake news venne confezionata ad hoc, andando a colpire due donne scovate casualmente on line. Una qualsiasi foto di coppia per raccontare un terrificante fatto di cronaca avvenuto un decennio prima, in un altro continente.

Vincenzo Todaro, ovvero colui che confezionò la fake news, ancora oggi si mostra sereno nel raccontare quanto fatto. Ex impresario edile di Parma negli anni diventato “Re delle Bufale”, ha così rovinato l’esistenza a due donne dichiaratamente lesbiche, solo per trarne profitto attraverso le pubblicità che accompagnano questi siti che alimentano disinformazione, diffamazioni e discriminazioni.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv? - 300 - Gay.it

Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv?

Serie Tv - Redazione 30.5.24
Grande Fratello 2023 - Alfonso Signorini

Al via i casting per la nuova edizione del Grande Fratello: il prossimo potresti essere tu!

Culture - Luca Diana 29.5.24
Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans - Bingham Cup 2024 a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans 5 - Gay.it

Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans

News - Redazione 29.5.24
Troye Sivan in concerto

Troye Sivan fiero e sfacciato simula un rapporto orale nel nuovo tour

Musica - Emanuele Corbo 30.5.24
Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell'ultimo capitolo: "Almeno 18 mesi per disegnarlo" - Heartstopper - Gay.it

Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell’ultimo capitolo: “Almeno 18 mesi per disegnarlo”

Serie Tv - Redazione 28.5.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
Daria Kasatkina Tennis LGBTI Russia

Chi è Daria Kasatkina, tennista LGBTI russa che critica la Russia di Putin e solleva dubbi sulla finale WTA in Arabia Saudita

Corpi - Francesca Di Feo 30.4.24
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
russia-putin-comunita-lgbt-bambini

Russia, Putin sulla comunità LGBTQIA+: “Giù le mani dai bambini”

News - Redazione Milano 23.2.24
Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24