Chiellini e Nainggolan sono i primi testimonial della campagna gay friendly di Paddy Power

Il giocatore bianconero Giorgio Chiellini e il centrocampista dell’AS Roma Radja Nainggolan sono i primi testimonial della campagna 2015 di Paddy Power contro l’omofobia. L’iniziativa #Allacciamoli, in collaborazione con le associazioni Arcigay e Arcilesbica, riprende dopo il successo della scorsa edizione che vide, tra gli altri, l’adesione della Nazionale italiana. Anche quest’anno, la campagna prevede la distribuzione in tutte le leghe e i club sportivi dei celebri laccetti rainbow che potranno essere usati dai giocatori per dare “un calcio all’omofobia”.

Giorgio Chiellini indossa i laccetti rainbow contro l'omofobia 1/4 Giorgio Chiellini indossa i laccetti rainbow contro l'omofobia
Foto 1 - Chiellini e Nainggolan sono i primi testimonial della campagna gay friendly di Paddy Power
Giorgio Chiellini indossa i laccetti rainbow contro l'omofobia 2/4 Giorgio Chiellini indossa i laccetti rainbow contro l'omofobia
Foto 2 - Chiellini e Nainggolan sono i primi testimonial della campagna gay friendly di Paddy Power
Giorgio Chiellini indossa i laccetti rainbow contro l'omofobia 3/4 Giorgio Chiellini indossa i laccetti rainbow contro l'omofobia
Foto 3 - Chiellini e Nainggolan sono i primi testimonial della campagna gay friendly di Paddy Power
Giorgio Chiellini indossa i laccetti rainbow contro l'omofobia 4/4 Giorgio Chiellini indossa i laccetti rainbow contro l'omofobia
Foto 4 - Chiellini e Nainggolan sono i primi testimonial della campagna gay friendly di Paddy Power
Pride

Pride Month 2020: le parate non ci saranno, ma la nostra battaglia non si fermerà mai

Un Pride Month molto diverso, quello di quest’anno, ma il Covid-19 non ci impedirà di battagliare per i nostri diritti.

di Alessandro Bovo