L’Unione Europea è dalla nostra parte, ecco l’IDAHOT+ forum per il 17 Maggio

A pochi giorni dalla Giornata Mondiale contro Omofobia, Bifobia, Transfobia e Afobia, il Forum del Consiglio d'Europa discute le criticità che affliggono la comunità LGBTQIA+, e le strategie verso la parità di diritti.

ascolta:
0:00
-
0:00
idahot-forum-diritti-lgbtqia
2 min. di lettura

Il Consiglio d’Europa celebrerà la Giornata Mondiale Contro l’Omobilesbotransfobia con un’azione concreta, ovvero l’undicesimo European IDAHOT+, forum tematico sui diritti LGBTQIA+ e sulla lunga strada ancora da percorrere per raggiungere l’uguaglianza, previsto per il 15 maggio.

Il programma includerà una serie di interventi da parte di esponenti di spicco del Parlamento Europeo e sessioni interattive, organizzate con il supporto di ONG internazionali e del Ministero dell’Istruzione, della Cultura e della Scienza dei Paesi Bassi – paese ospitante di quest’anno.

Il focus principale saranno le inquietanti tendenze correnti in Europa, tra cui l’aumento degli episodi di violenza e discriminazione basate sull’identità di genere e sull’orientamento sessuale anche a livello istituzionale, nonché le strategie più efficaci per contrastare tali profonde problematiche.

Se il ruolo dei governi locali nel promuovere la non discriminazione e l’equità per le persone appartenenti alla comunità LGBTQIA+ sarà un tema di grande importanza, si discuterà però anche della creazione di un’infrastruttura legislativa integrata e durevole applicabile a tutti i paesi, per garantire l’uguaglianza e tutelare i diritti delle minoranze sessuali.

Le discussioni si estenderanno poi alla difesa del diritto delle persone LGBTQIA+ di riunirsi ed esprimersi nell’ambito del Consiglio d’Europa, utilizzando approcci intersezionali per promuovere l’inclusività e affrontare il problema dell’espansione della disinformazione e della manipolazione delle informazioni contrarie ai diritti LGBTQIA+.

Come nelle edizioni passate, il forum presenterà le attesissime relazioni delle organizzazioni europee della società civile riguardanti la situazione attuale dei diritti delle persone queer in Europa. Si discuteranno gli sviluppi recenti e le strategie per intensificare la collaborazione al fine di migliorare la tutela dei diritti umani delle minoranze sessuali. Inoltre, sarà effettuata la pubblicazione annuale di mappe e indici da parte di ONG internazionali specializzate.

Unione Europea - Partiti al Parlamento Europeo
L’8-9 Giugno andremo a votare per il Parlamento Europeo: come si collocano i nostri partiti a Strasburgo?

In concomitanza con il Forum, domani 14 maggio si svolgerà la riunione inaugurale del Comitato di esperti del Consiglio d’Europa riguardante l’orientamento sessuale, l’identità di genere, l’espressione di genere e le caratteristiche sessuali (ADI-SOGIESC).

Sotto l’egida del Comitato direttivo del Consiglio d’Europa per la lotta contro la discriminazione, la diversità e l’inclusione (CDADI), il gruppo di lavoro discuterà i suoi obiettivi e risultati.

Tra questi, si annoverano la revisione dell’attuazione della Raccomandazione CM/Rec(2010)5 del Comitato dei Ministri agli Stati membri sulle misure per combattere la discriminazione basata sull’orientamento sessuale o sull’identità di genere e l’elaborazione di una nuova raccomandazione del Consiglio d’Europa per assicurare uguali diritti alle persone intersessuali.

Il 16 maggio, si terrà infine un incontro congiunto tra l’ADI-SOGIESC, la Rete europea dei punti focali governativi LGBTQIA+ e il sottogruppo UE per l’uguaglianza LGBTQIA+, un’occasione per condividere esperienze e scambiare buone pratiche relative alle leggi e alle politiche europee che riguardano le persone queer. Durante l’incontro, i partecipanti esploreranno modi per sincronizzare ulteriormente le loro strategie e potenziare il loro impatto a livello continentale.

Per rispondere al grido d’aiuto delle minoranze sessuali, oggi feticcio preferito dell’ultradestra conservatrice da strumentalizzare al bisogno, l’Europa dà una risposta forte e chiara: siamo dalla vostra parte.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24

Continua a leggere

Matteo Salvini a Firenze per il meeting di Identità e Democrazia

Gli imbarazzanti alleati europei di estrema destra della Lega di Salvini

News - Lorenzo Ottanelli 4.12.23
Gaynet - campagna terapie riparative

L’oppressione nascosta, terapia riparativa per una persona LGBTIQ+ su quattro, il dato shock dell’Unione Europea

News - Redazione Milano 15.5.24
Europee 2024, intervista a Matteo Di Maio di 'Stati Uniti d'Europa': "Ong e associazioni LGBTI+ devono essere coinvolte nelle decisioni dell'UE"" - Matteo Di Maio Europa - Gay.it

Europee 2024, intervista a Matteo Di Maio di ‘Stati Uniti d’Europa’: “Ong e associazioni LGBTI+ devono essere coinvolte nelle decisioni dell’UE””

News - Federico Boni 21.5.24
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
17 maggio Giornata Internazionale contro Omofobia Bifobia Transfobia

Il 17 Maggio sii orgogliosə di ciò che sei e, come ogni giorno, gridalo al mondo più che puoi

News - Gay.it 10.5.24
georgia-legge-anti-lgbt

Legge anti-LGBTI, così La Georgia potrebbe sabotare il proprio ingresso nell’Unione Europea

News - Francesca Di Feo 2.5.24
Vannacci, papabile capolista Lega alle europee: “L’omosessualità dipende dal condizionamento sociale” - VIDEO - Roberto Vannacci - Gay.it

Vannacci, papabile capolista Lega alle europee: “L’omosessualità dipende dal condizionamento sociale” – VIDEO

News - Redazione 16.1.24
Unione Europea - Partiti al Parlamento Europeo

Europee 2024: quali sono i partiti al Parlamento di Strasburgo e come si collocano quelli italiani?

Guide - Lorenzo Ottanelli 8.5.24