Laganja Estranja di RuPaul’s Drag Race fa coming out: “Sono una donna transgender”

Il viaggio di Laganja Estranja è durato 10 anni, ma alla fine ha capito la sua vera identità: "Non vivrò più la mia vita nella paura".

laganja estranja
Laganja Estranja esce come donna trans.
2 min. di lettura

La drag queen Laganja Estranja è una donna transgender. Concorrente della sesta stagione di RuPaul’s Drag Race (edizione del 2014), Jay Jackson – questo il vero nome dell’artista prima della transizione – ha affermato pubblicamente di identificarsi come una donna trans, nel corso di un’intervista a Entertainment Weekly.

Non è stata una scelta facile: per 10 anni ha cercato di scoprire la sua vera identità, e ora è felice di averla finalmente compresa:

Ci sono così tante altre donne intorno a me che mi hanno ispirato a farmi avanti oggi, ed è grazie alla loro lotta che sono davvero in grado di farlo e dire che sono nervosa, ma non sono spaventata. Non vivrò più la mia vita nella paura.

Voglio essere in grado di esprimerlo in ogni momento. Mi sono appena tagliata i capelli – un taglio molto femminile – e già in una settimana la mia vita è cambiata. Sono in grado di scendere dal palco e prendere i miei trucchi e vedere ancora una bella donna allo specchio. È potente.

Laganja Estranja: la transizione è un viaggio da scoprire

Ha affermato di aver volutamente fatto coming out prima dell’inizio della terapia ormonale, e ha parlato della sua transizione come un viaggio tutto da scoprire:

Il glamour non ti rende una donna; ti rende una donna per le persone fuori, nel mondo… il genere è performativo e ciò che indossiamo è un’estensione di ciò che sentiamo dentro. Questa è la verità: una volta che questo sarà fuori e una volta che la gente lo saprà, sarò più libera di esplorare cosa significa essere una donna dentro. La parte del vestire? Ho capito, ma questo è non è ciò che fa di te una donna.

Oltre all’intervista, Laganja Estranja ha condiviso la notizia del suo coming out anche nel suo profilo Instagram:

Ho così tante emozioni che mi attraversano in questo momento, quindi prometto che farò un post più dettagliato in seguito. Ma prima, voglio ringraziare tutti voi per l’enorme quantità di amore e supporto che sto ricevendo in questo momento. In secondo luogo, grazie a @joeynolfi per aver raccontato la mia storia, esattamente com’è, all’inizio della mia transizione. Mi sento così potente che non devo nascondermi nell’ombra mentre faccio questo viaggio. Infine, voglio ringraziare tutti i fratelli e le sorelle trans che sono venuti prima di me che hanno lottato affinché il mio coming out fosse gioioso! Sono così orgogliosa di identificarmi come trans e di vivere la mia verità. Felice orgoglio, sei bella così come sei. 

Laganja Estranja, oltre alla sua comparsa in RuPaul’s, è anche una nota attivista per la liberalizzazione della cannabis e in passato aveva criticato aspramente l’elezione di Donald Trump come presidente americano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jay Jackson (@laganjaestranja)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

kyiv-pride-2024

Ucraina, perché il primo Kiev Pride dall’inizio dell’invasione russa è durato solo 30 minuti

News - Francesca Di Feo 18.6.24
Blanco a Medellin in fase di produzione di Desnuda - foto Universal + @blancosupporter

Il nuovo inizio di Blanco ha il sapore di una svolta: “Desnuda” con Soy Bao e Dian?

Musica - Emanuele Corbo 18.6.24
Calciatori Gay Italia Nazionale Europei 2024

“Uno o due calciatori gay nella Nazionale italiana agli Europei di Germania 2024”

Lifestyle - Redazione Milano 18.6.24
Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video - Johan Floderus il diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran e chiede la mano al fidanzato il dolcissimo video - Gay.it

Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video

News - Redazione 19.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Katy Perry nuovo singolo

Katy Perry annuncia il singolo “Woman’s World” e punta a tornare nell’Olimpo del pop. Ascolta il teaser

Musica - Emanuele Corbo 18.6.24

Continua a leggere

stati-uniti-carolina-del-sud-terapie-affermative-minori

Stati Uniti, la Carolina del Sud diventa il 25° stato USA a bandire le terapie affermative per l* minori trans

News - Francesca Di Feo 23.5.24
animali-trans

16 specie di animali trans* che fanno tremare i transfobici e le loro argomentazioni

Corpi - Francesca Di Feo 15.4.24
Photo: Rogelio V. Solis

ll Parlamento inglese accoglie il primo panel per la tutela dellə bambinə trans*

News - Redazione Milano 7.2.24
Hunter Schafer e la storia d'amore con Rosalìa durata 5 mesi: "Oggi è famiglia, qualunque cosa accada" - Hunter Schafer e Rosalia - Gay.it

Hunter Schafer e la storia d’amore con Rosalìa durata 5 mesi: “Oggi è famiglia, qualunque cosa accada”

Culture - Redazione 3.4.24
Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans - Bingham Cup 2024 a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans 5 - Gay.it

Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans

News - Redazione 29.5.24
Atlete trans svantaggiate rispetto a quelle cisgender, i risultati di uno studio - Lia Thomas foto - Gay.it

Atlete trans svantaggiate rispetto a quelle cisgender, i risultati di uno studio

Corpi - Francesca Di Feo 24.4.24
Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay” - Jack Chambers 1 - Gay.it

Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay”

News - Redazione 16.1.24
"Orlando, my biographie politique", il manifesto trans di Paul B. Preciado arriva nei cinema d'Italia - Orlando my biographie politique 2 - Gay.it

“Orlando, my biographie politique”, il manifesto trans di Paul B. Preciado arriva nei cinema d’Italia

Cinema - Redazione 15.3.24