L’American Medical Association raccomanda la rimozione dei termini “maschio” e “femmina” dai certificati di nascita

Una raccomandazione autorevole e importante per il riconoscimento delle identità di genere non binarie

raccomandazione american medical association, non binary
2 min. di lettura

L’attuale politica AMA (American Medical Association), attraverso la raccomandazione 15 del BOT di giugno 2021, invita a rimuovere dai certificati di nascita il sesso sostenendo che la mera nascita di un individuo è l’unica informazione importante e che “l’assegnazione del sesso su una variabile binaria perpetua l’idea che sia immutabile e non riconosce lo spettro medico delle identità di genere non binarie”.

Le informazioni del sesso di un individuo alla nascita saranno comunque presentate tramite il certificato di nascita standard statunitense esclusivamente per uso statistico.

Si tratta di una raccomandazione importante e autorevole (la American Medical Association è la più grande associazione di medici e studenti di medicina degli Stati Uniti, che pubblica il Journal of the American Medical Association). L’AMA, infatti, riconosce che l’attuale requisito di elencare il sesso binario di un bambino nella documentazione pubblica può portare a molte discriminazioni, con un impatto sproporzionato sulle vite delle persone trans, non binarie e intersessuali. Le persone la cui identità di genere non corrisponde a quella maschile e femminile possono, infatti, subire un pesante bullismo ed ostracismo quando, per esempio, si iscrivono a scuola, si sposano oppure adottano un bambino.

L’AMA, nell’elaborazione del documento, ha tenuto conto anche di importanti statistiche le quali stimano che circa il 34% delle persone transgender americane non ha un documento ufficiale che si allinea con la propria identità di genere. Sono soltanto 4 gli Stati che offrono una terza opzione di genere per i certificati di nascita.

Secondo AMA questo possibile cambiamento non affronterà di certo tutte le discriminazioni e le disuguaglianze che le persone non binary e transgender devono affrontare. Tuttavia, rappresenterebbe “un primo passo prezioso”.

Scalpore e polemica tra i conservatori per la raccomandazione AMA

Il rapporto AMA ha suscitato un dibattito pubblico molto acceso dopo che l’associazione ha condiviso la raccomandazione sui social.

L’ex ambasciatore delle Nazioni Unite Niki Haley ha scritto: “Questa è letteralmente la cosa più ridicola che abbia mai sentito. Ferma la follia!”

Il sito web di destra The Federalist ha scritto: “Per un’organizzazione che sostiene ciecamente la mutazione genitale sui minori, non sorprende che voglia eliminare il sesso su un certificato di nascita“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
valium 6.8.21 - 17:59

Vedo che gli americani hanno molto tempo da perdere... Qua in Italia il sesso è necessario per il calcolo del codice fiscale, non so come funzioni negli Usa. Tra l'altro non si capisce cosa c'entrino i non binari visto che si parla di sesso biologico e non d'identità di genere. Vorrei tanto sapere se tutti gli stati federati hanno la possibilità di cambio anagrafico senza chirurgia, come qua in Italia, potrebbero iniziare da quello invece che da ste menate.

Trending

daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24

Hai già letto
queste storie?

Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+ - Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunita LGBTQIA - Gay.it

Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+

Culture - Redazione 8.3.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
aborto-antiabortisti-nei-consultori

L’interruzione di gravidanza torna ad essere oggetto di discussione in parlamento: dovevamo svegliarci prima?

Corpi - Francesca Di Feo 19.4.24
montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24
X-Men '97, JP Karliak replica alle polemiche su Morph non binario: "Ne vado orgoglioso" - AAQ0100 comp Tk2 v001 r709.126431 C - Gay.it

X-Men ’97, JP Karliak replica alle polemiche su Morph non binario: “Ne vado orgoglioso”

Serie Tv - Redazione 20.2.24
Copyright @Danimale_sciolto

Cosa significa decriminalizzare il sex work: oltre lo stigma e la violenza istituzionale

Corpi - Redazione Milano 21.12.23
boy-scouts-of-america-nome-gender-neutral

I “Boy Scout” cambieranno nome per essere gender neutral

News - Francesca Di Feo 9.5.24