Il Ministro Fontana ribadisce: ‘la famiglia che riconosciamo è quella sancita e tutelata dalla Costituzione’

Il Ministro della Famiglia all'attacco del sottosegretario Vincenzo Spadafora, che ha smentito 'qualsiasi ipotesi di arretramento sui diritti civili'.

Il Ministro Fontana ribadisce: 'la famiglia che riconosciamo è quella sancita e tutelata dalla Costituzione' - Scaled Image 1 - Gay.it
< 1 min. di lettura

Un colorato e affollato sabato da Pride, quello vissuto ieri nel Bel Paese.

250.000 partecipanti a Milano, 10.000 a Padova e in migliaia a Pompei, dove si è fatto vedere anche il sottosegretario alle pari opportunità Vincenzo Spadafora (M5S), che ha smentito “qualunque ipotesi di arretramento sul tema dei diritti civili” da parte dell’attuale Governo Conte.

Nel contratto non è prevista alcuna iniziativa legislativa su questi argomenti, ma penso che ci si possa confrontare su questi temi. So che in una parte del governo non c’è la stessa sensibilità ma l’Italia non tornerà indietro, non si perderanno i diritti conquistati. Convocherò prestissimo le associazioni di settore per avviare un percorso di ascolto e confronto, nei prossimi giorni parlerò con il ministro Fontana. Sono sicuro che non ci siano pregiudizi sull’argomento. Nessuno mi ha chiesto di non esserci, altro che veti“.

Parole che hanno stuzzicato proprio il chiacchierato Ministro della Famiglia, il leghista Fontana, da mesi in aperto contrasto con la comunità LGBT. Via social l’esponente del Governo giallo-verde ha incredibilmente preso le distanze dal ‘collega’: ‘Con tutto il rispetto, il sottosegretario Spadafora parla a titolo personale, e non a nome del governo, né tantomeno della Lega. Per quanto ci riguarda, la famiglia che riconosciamo e che sosterremo, anche economicamente, è quella sancita e tutelata dalla Costituzione‘.

L’ennesimo ‘attacco’ ad una comunità che è tornata a farsi vedere e sentire, nelle ultime settimane, con Pride straordinariamente partecipati. Lo scontro tra membri dello stesso Governo fa rumore, mentre rigurgiti fascisti inondano il Paese di omofobia, tra minacce e attacchi di pura omofobia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Harald 8.7.18 - 13:54

Ciò che più mi sorprende è la pochezza mentale dei corpuscoli cattolici la cui cultura è inesistente. Uomini possono innamorarsi di altri uomini per una serie infinita di ragioni; chi poco ha, poco può dare e inoltre crede che quel poco basti per tutto ciò che non riguardi la astrattezza religiosa. Chi poco ha, poco si rende conto di quello che non ha.

Avatar
cantalupo75 3.7.18 - 10:59

Non si tornerà indietro ma si resterà al tipico immobilismo tutto italiano in tema di diritti, smosso solo da condanne a livello europeo.

Avatar
Valium 1.7.18 - 21:26

A me pare che la Costituzione dica solo che la famiglia è quella fondata sul matrimonio, che poi ci sia qualcuno che non voglia i matrimoni gay questo è un altro discorso.

Trending

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24

Leggere fa bene

Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+ - Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunita LGBTQIA - Gay.it

Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+

Culture - Redazione 8.3.24
Foto: Angela Christofilou

L’8 Marzo ci siamo tuttə per tuttə

Corpi - Redazione Milano 7.3.24
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24
montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24
Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO) - Elliot Page 1 - Gay.it

Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO)

News - Redazione 25.3.24
cgil-tesseramento-alias

Anche CGIL apre al tesseramento alias: “L’accoglienza delle tante diversità non è un qualcosa di facoltativo, ma necessario”

News - Francesca Di Feo 21.1.24