Michele Ainis contro il DDL Zan, “la legge in difesa dei gay rischia di rivelarsi una legge contro i gay”

Soppesando "svantaggi e vantaggi" di questo "nuovo reato", probabilmente "i primi surclasserebbero i secondi", ha scritto il costituzionalista su Il Venerdì di LaRepubblica.

Michele Ainis contro il DDL Zan, "la legge in difesa dei gay rischia di rivelarsi una legge contro i gay" - Michele Ainis - Gay.it
2 min. di lettura

Sull’ultimo numero de IlVenerdì di LaRepubblica c’è un pezzo a firma Michele Ainis intitolato “la dura legge dell’Omofobia“. Un lungo e assai discutibile articolo in cui il 65enne giurista e costituzionalista si chiede se questa legge non finirà per rendere ‘più vulnerabile chi si vuole proteggere’. Esatto, avete capito bene.

Ainis sottolinea in primis come sia ‘falso‘ sostenere che i diritti LGBT alle nostre latitudini ‘non siano tutelati’. Anzi, rilancia. “In Italia gli omosessuali hanno gli stessi diritti degli eterosessuali, benché non possano sposarsi”, precisa.“Dal 2014 i nostri tribunali consentono la stepchild adoption (l’adozione dei minori”), scrive Ainis, facendo sobbalzare chissà quante famiglie arcobaleno. Perché non è propriamente così, come ben sanno mamme e papà che da anni combattono tra tribunali e sindaci. Poi ecco arrivare il tema del giorno, ovvero il DDL Zan. Soppesando “svantaggi e vantaggi” di questo “nuovo reato”, probabilmente “i primi surclasserebbero i secondi”, scrive il giurista. E qui snocciola 3 ragioni.

La prima, sostiene Ainis, è che “se pesti un gay c’è già l’aggravante per futili motivi, non occorre forgiarne una nuova di zecca” , se non fosse che l’aggravante per futili motivi sia soggetta a interpretazione del giudice. Abbiamo già “35.000 fattispecie di reato, meglio sfoltire anziché rinfoltire la matassa”, continua il giurista. La seconda ragione guarda al “valore pedagogico della tolleranza”, che a suo dire “si esercita verso le opinioni sgradevoli e sgradite, non certo verso i bei sermoni”. Peccato che l’eventuale incitamento all’odio, alla discriminazione e alla violenza, perché questo andrebbe a punire il DDL Zan (che ricordiamolo non guarda solo alla parte penale bensì anche a politiche attive e di sostegno alle vittime), non si possano propriamente definire ‘opinioni sgradevoli e sgradite’. La terza, infine, guarda alla trasformazione eventuale degli omosessuali in “soggetti vulnerabili con tutti i crismi”. “Sicuri che si tratti di un favore”, si chiede l’editorialista. “Avrebbe fatto piacere a Giulio Cesare questa qualificazione? Sarebbe calzante su Nerone, che sposò due uomini?”. Come se vivessimo ancora ai tempi dell’antica Roma, e non nell’Italia di Salvini, Meloni, Adinolfi, Galdonfini, Pillon, Fontana, e via discorrendo.

“Ma in generale, le misure di speciale protezione verso questa o quella minoranza possono abbassare l’autostima, e in conclusione alimentarne il senso d’inferiorità sociale”, conclude Ainis, cedendo ad un ancor più incredibile finale. “Sicché la legge in difesa dei gay rischia di rivelarsi una legge contro i gay“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 6.7.20 - 15:10

Sua zia Pina Celona si starà rivoltando nella tomba!

Avatar
maschioroma 6.7.20 - 12:20

E' incredibile come l'omofobia interiorizzata riesca a sovvertire perfino il rigore logico che un costituzionalista dovrebbe possedere. Pur di portare avanti idee omofobe si arriva a negare le basi del diritto e del buon senso.

Avatar
Franzc Dereck 6.7.20 - 10:53

A questo punto e mi prendo la responsabilità di quanto scrivo , rompere qualche naso a togati o tunicati od a portatori di cravattini , non farebbe malissimo alla nostra comunità!

Trending

Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
Mahmood 17 Maggio Omobitransfobia

Cosa dirà Mahmood il 17 Maggio nella giornata contro l’omobitransfobia?

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
Gianna Nannini: "Carla mi ha salvata, l'unica persona che in tutta la mia vita mi ha sempre sostenuto" - Sei nellanima foto Ralph Palka SNA 491A7764 - Gay.it

Gianna Nannini: “Carla mi ha salvata, l’unica persona che in tutta la mia vita mi ha sempre sostenuto”

Culture - Federico Boni 24.4.24
Justin Bieber Jaden Smith

Il video del corpo a corpo d’amore tra Justin Bieber e Jaden Smith infiamma gli animi e scatena gli omofobi

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24

Hai già letto
queste storie?

gabriele suicidio 13 anni palloncini bianchi

Addio Gabriele, ucciso a 13 anni dal bullismo di Stato

News - Redazione Milano 14.11.23
Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo - stella cadente 2 - Gay.it

Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo

News - Redazione Milano 13.11.23
100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore - roberto vannacci - Gay.it

100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore

News - Redazione 7.12.23
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23
Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: "Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans" - Jamie Lee Curtis - Gay.it

Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: “Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans”

Culture - Federico Boni 10.11.23
Alessandro Zan intervistato da Report a proposito del suo ruolo nell'ambito dell'organizzazione del Padova Pride Village

Inchiesta di Report su Alessandro Zan e il Padova Pride Village

News - Redazione Milano 10.12.23