I Papà per Scelta replicano a Giorgia Meloni: “Questa è la mamma surrogata dei nostri figli, quale barbarie”

"Il suo diritto di avere un figlio all’infuori dal matrimonio non è diverso dal diritto di una donna di scegliere liberamente di entrare a far parte della nostra famiglia".

I Papà per Scelta replicano a Giorgia Meloni: "Questa è la mamma surrogata dei nostri figli, quale barbarie" - papa per scelta mamma meloni - Gay.it
2 min. di lettura

Pochi giorni fa Giorgia Meloni ha definito “l’utero in affitto una barbarie”, per poi precisare come l’Italia non discrimini le persone omosessuali. I Papà per Scelta Carlo e Christian, che a inizio luglio avevano già replicato all’ennesima sparata di Matteo Salvini contro le famiglie arcobaleno, hanno voluto replicare alla leader di Fratelli d’Italia.

Cara Giorgia, questi siamo noi insieme alla nostra mamma surrogata giusto qualche mese fa, hanno scritto Carlo e Christian, pubblicando una bellissima immagine che abbraccia i figli gemelli e la donna che li ha portati in grembo per nove mesi. Donando loro la vita.

Pensi un po’ la barbarie. Ci siamo fatti tredici ore di intercontinentale con due gemelli di un anno e mezzo, per trascorrere le vacanze di fine anno. La vedi bene? Non c’è traccia di povertà o sfruttamento. Non ci sono figli strappati al grembo materno, donne costrette da precarie condizioni economiche, uteri messi all’asta. La superficialità delle sue parole ci impone il dovere morale di rispristinare un po’ di verità sull’argomento, preferendo alcuni semplici dati di fatto, ai faziosi slogan propagandistici strillati in piazza. Negli Stati Uniti, le donne che scelgono la via della gestazione per altri, devono avere un reddito ben al di sopra della soglia di povertà e sono loro a decidere se e con chi intraprendere questo percorso che di barbarie, ha solo i continui assalti mediatici da cui siamo costretti a difenderci ogni giorno.

Il dibattito sulla GPA, che ricordiamolo riguarda principalmente le coppie eterosessuali, si è fatto mediaticamente sempre più mostruoso, per quanto la gestazione per altri in Italia sia già vietata. Ma la quantità di disinformazione veicolata dalla politica è allarmante e pericolosa, puntando sempre e comunque alle famiglie arcobaleno, a quei bimbi che esistono e che sono amati dai propri genitori, meritando tutele e rispetto.

“Ciò che più mi preoccupa, oltre al futuro dei miei figli, è che tutte le tesi contrarie alle famiglie omogenitoriali sottintendono il più vecchio dei pregiudizi della natura umana: la paura del diverso”, proseguono Carlo e Christian. “E non vorrei che la sua crociata contro la maternità surrogata fosse solo un goffo tentativo per celare l’annosa questione sulla totale accettazione dell’omosessualità in tutte le sue forme e configurazioni. Nessuno vieta di esprimere il vostro disaccordo, a patto che siate intellettualmente onesti nel considerare quei casi in cui la gestazione per altri è un atto di volontà libero e consapevole. Cara Giorgia a volte voi politici dimenticate che la verità non è un’opinione, che si può manomettere al fine di ottenere consensi. Tanto più quando la sua campagna ha come bersaglio i nostri figli. Ma soprattutto si ricordi che il suo diritto inalienabile di avere un figlio all’infuori dal matrimonio, non è diverso dal diritto di una donna di scegliere liberamente di entrare a far parte della nostra famiglia. Restiamo liberi si, ma di dire le cose come stanno!”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
bacibaci 18.7.20 - 20:34

Giorgia Meloni è una bugiarda, non è una novità.

Trending

I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Da sinistra: Douglas Carolo (foto da TikTok), Andrea Bossi (foto SKYtg24) e Michele Caglioni (foto Instagram)

Perché Andrea Bossi sarebbe stato ucciso da Douglas Carolo e Michele Caglioni?

News - Redazione Milano 29.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24

Leggere fa bene

St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
Corte d'Appello di Torino: "Mamme di due gemelli non possono essere riconosciute come madri legittime" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Corte d’Appello di Torino: “Mamme di due gemelli non possono essere riconosciute come madri legittime”

News - Federico Boni 29.9.23
biella madre picchia figlio gay

Biella, madre picchiava figlio di 17 anni con il mattarello perché gay: rinviata a giudizio

News - Redazione Milano 10.10.23
San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: "Non potevo restare indifferente" - San Lazzaro di Savena la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino - Gay.it

San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: “Non potevo restare indifferente”

News - Federico Boni 14.12.23
Il generale Vannacci: "Se mia figlia fosse lesbica cercherei di indirizzarla verso l'eterosessualità" - roberto vannacci rete 4 - Gay.it

Il generale Vannacci: “Se mia figlia fosse lesbica cercherei di indirizzarla verso l’eterosessualità”

News - Redazione 4.10.23
100 anni di Disney, Pro Vita protesta a Disneyland Paris chiedendo il boicottaggio per propaganda LGBTQIA+ - 100 anni di Disney Pro Vita e Famiglia protesta a Disneyland Paris chiedendo il boicottaggio per propaganda LGBTQIA - Gay.it

100 anni di Disney, Pro Vita protesta a Disneyland Paris chiedendo il boicottaggio per propaganda LGBTQIA+

Culture - Redazione 17.10.23
Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24
torino-casarcobaleno-aggressione

Torino, tre minorenni fanno irruzione nella sede di CasArcobaleno urlando insulti omobitransfobici durante una proiezione cinematografica

News - Francesca Di Feo 9.10.23