Salerno, aggressione omofoba al grido “ricchi*ne, uomo di merd*, clandestino di merd*”

"Mi ha preso a schiaffi e pugni. Sono sconvolto e impaurito".

ascolta:
0:00
-
0:00
Salerno, aggressione omofoba al grido "ricchi*ne, uomo di merd*, clandestino di merd*” - Omofobia 10 - Gay.it
2 min. di lettura

Arcigay Salerno ha denunciato un episodio di omofobia avvenuto la sera del 30 aprile.

Samir 32 anni di origini honduregne e residente a Baronissi, è stato aggredito fisicamente e con offese a sfondo omofobico nella zona di Via dei Mercanti dal suo ex datore di lavoro, identificato dalle forze dell’ordine come E.S., proprietario di un locale della zona. Il giovane era da solo quando è stato oggetto di offese, preso a schiaffi e strattonato. Immediata la denuncia ai carabinieri da parte della vittima.

Ero appena uscito da un bar ed ero in sella alla mia bicicletta quando questa persona mi si è parata davanti, mi ha afferrato per i capelli facendomi cadere”, ha rivelato Samir, che è stato soccorso presso il locale Pronto Soccorso dopo l’immediato intervento sul posto della polizia. ”Mi ha preso a schiaffi e pugni e poi ha iniziato ad insultarmi con frasi del tipo “ricchi*ne, uomo di merd*, clandestino di merd*” ed altre frasi molto volgari. Sono sconvolto, impaurito e penso a tutte le persone che subiscono questo tipo di aggressione. Queste perso ne devono essere fermate, la nostra comunità si deve svegliare. Adesso voglio solo ritrovare la mia serenità ed avere giustizia, per me e per tutte le vittime come me”.

Arcigay Salerno ha espresso tutta la propria vicinanza e solidarietà alla vittima di questa feroce aggressione razzista e omofoba.

Il Commissario Francesco Napoli ha telefonato personalmente a Samir esprimendo sentimenti di vicinanza e mettendo a disposizione il supporto legale e psicologico dell’associazione provinciale.

Ho sentito Samir ed ho trovato una persona impaurita e profondamente scossa. Questi episodi sono parte di quel clima di violenza e discriminazione che si respira sempre più prepotente nel nostro Paese. Le ripetute esternazioni di stampo omolesbotransfobico che sentiamo ogni giorno dai nostri governanti, contro la comunità lgbtqia+, contro le donne, contro le persone straniere e contro le persone con disabilità, non fanno altro che autorizzare personaggi di questo tipo a tirare fuori la propria rabbia ed il proprio odio nei confronti di persone che ritengono diverse ed inferiori. Tutto questo deve essere fermato abbiamo bisogno che la comunità lgbtqia+ e tutta la cittadinanza salernitana si sveglino ed inizino ad indignarsi. Nelle prossime ore convocheremo una assemblea e capiremo insieme se convocare una manifestazione pubblica di solidarietà. Intanto le istituzioni cittadine battano un colpo, prendano posizione. Ancora oggi siamo senza un presidio di tutela e aggregazione per la comunità lgbtqia+, non riusciamo ad erogare servizi adeguati. La scarsa attenzione al tema dei diritti civili, delle uguaglianze e del contrasto all’odio a sfondo sessuale genera impunità, autorizza chiunque a prendersela con la nostra comunità. Tutto questo è inaccettabile. La politica locale deve iniziare a prendere delle posizioni ad alta voce, senza se e senza ma, ed agire di conseguenza con atti pubblici e amministrativi che proteggano le persone lgbtqia+ in questa città”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Roccella e Meloni: "Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana" - Giorgia Meloni e Eugenia Roccella - Gay.it

Roccella e Meloni: “Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana”

News - Redazione 20.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore - roberto vannacci - Gay.it

100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore

News - Redazione 7.12.23
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23