Spagna, 3 agenti di Polizia in prigione per omofobia

Prima storica condanna per agenti di polizia in Spagna. Vittima una loro collega, lesbica dichiarata.

mobbing
Il mobbing non paga: 3 agenti in carcere per la lesbofobia verso una collega.
2 min. di lettura

Per quasi 10 anni Sonia Vivas è stata vittima di un violento mobbing omofobico a lavoro. L’agente di Polizia era stata presa di mira da un gruppo di colleghi solo perché lesbica. Ora, Sonia è assessora alla giustizia sociale nel consiglio comunale della capitale delle Baleari.

Per anni le hanno lanciato uova sulla sella della moto, le hanno rotto la serratura della porta d’ingresso, bucato le gomme dell’auto. Nella sua testimonianza, Sonia ha rivelato che pensava che un giorno l’avrebbero addirittura uccisa. Ma non solo. Sembra che la lesbofobia fosse l’atteggiamento tipico dei colleghi nei suoi confronti.

 Era umiliante come donna e come lesbica . Mi hanno trattato come spazzatura.

Le mettevano le mani sui genitali, prendevano in giro altri omosessuali, coscienti che lei era abbastanza vicina da sentirli. Una volta hanno gettato una secchia d’acqua contro due persone transessuali, senza un valido motivo.

Lo stress era diventato insopportabile per Sonia, la quale ha dovuto ricorrere a uno psicologo e ha sancito la fine della relazione con la sua compagna.

L’attacco omofobo fatto di mobbing e minacce

Sonia Vivas inizia a essere insultata innanzitutto per aver denunciato alcuni colleghi in un caso di corruzione e traffico di droga.  Vivas aveva indagato su alcuni colleghi portando alla luce casi di corruzione a Maiorca, nei confronti della Polizia, legati appunto al traffico di droga e prostituzione.

Ora quegli agenti che l’hanno perseguitata sono stati condannati, per volere della Corte Suprema. Sonia ha affermato:

È la prima volta in Spagna che un agente di Polizia va in prigione per omofobia. Finalmente l’inferno di dodici anni che ho sofferto sulla mia pelle è finito. 

A finire in carcere sono gli agenti di Polizia Rafael Puigrós e Alberto Juan Llaneras, responsabili del mobbing omofobico verso la collega. Una pena è prevista anche per l’ex commissario Rafael Estarellas, il quale sapeva quanto stava accadendo ma è rimasto in silenzio.

La Corte Suprema ha confermato le pene di tre anni e cinque mesi di reclusione per Puigrós e 15 mesi per Llaneras.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction - Simon Cowell cover - Gay.it

Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction

Musica - Redazione 16.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24
Shannen Doherty Addio

Addio Shannen Doherty, sempre al fianco dei fragili, in bilico tra forza e vulnerabilità

Serie Tv - Mandalina Di Biase 15.7.24

Continua a leggere

ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24
Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc "i gay nei forni crematori" precisa: "Era goliardia" (VIDEO) - Carmine Alfano 1 - Gay.it

Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc “i gay nei forni crematori” precisa: “Era goliardia” (VIDEO)

News - Redazione 20.6.24
senegal-legge-anti-gay-2024

Senegal, proposta per rendere ancora più feroce la legge anti-gay: fino a 15 anni di carcere per “atti contro natura”

News - Francesca Di Feo 4.7.24
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Le gemme nascoste di Gran Canaria: guida a 10 suggestivi borghi da visitare quest'estate - gran canaria 10 borghi da visitare - Gay.it

Le gemme nascoste di Gran Canaria: guida a 10 suggestivi borghi da visitare quest’estate

News - Francesca Di Feo 10.7.24
Salerno, aggressione omofoba al grido "ricchi*ne, uomo di merd*, clandestino di merd*” - Omofobia 10 - Gay.it

Salerno, aggressione omofoba al grido “ricchi*ne, uomo di merd*, clandestino di merd*”

News - Redazione 3.5.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24