Cesenatico, gay picchiato in discoteca: è stato operato per emorragia interna

Un'aggressione brutale, che ha causato gravi danni al ragazzo.

la spezia aggressione omofoba omofobi santa cesarea terme cesenatico uomo gay insulti omofobi roma palermo
A rioma un'altra aggressione omofoba ai danni di un 14enne
2 min. di lettura

La discoteca Nrg di Cesenatico è un locale celebre della riviera romagnola. Ogni fine settimana organizza eventi di vario genere, che attirano sempre centinaia di persone. Per un ragazzo gay della zona, però, non è certo da ricordare come una serata di divertimento. Non si conoscono le cause. Sembra che il ragazzo stesse ballando assieme a degli amici quando è stato picchiato selvaggiamente. Una violenza inaudita che gli ha causato un trauma cranico, la frattura del naso e addirittura un’emorragia interna, per la quale è stato immediatamente operato.

Il fatto è successo qualche giorno fa, ma solamente oggi il ragazzo si è deciso a raccontare quanto gli è successo. Da quanto si apprende dal quotidiano Corriere Romagna,  il ragazzo di Cesenatico sarebbe stato accerchiato da un gruppo, i quali avrebbero iniziato a colpirlo, all’interno della discoteca. Secondo la fonte, l’aggressione sarebbe partita da una lite, per il semplice fatto che il ragazzo fosse omosessuale. Questo fattore non sarebbe piaciuto al branco, che come al solito ha pensato di risolvere la questione con la violenza. Il gruppo contro uno. 

Il ragazzo aggredito denuncerà l’aggressione di Cesenatico

Il ragazzo è ancora in ospedale, a seguito dell’operazione che ha dovuto subire e alle varie medicazioni per le fratture che il branco gli ha provocato durante l’aggressione omofoba. Una volta dimesso, dovrebbe recarsi dalle Forza dell’Ordine di Cesenatico per denunciare quanto avvenuto. E forse rintracciare anche i responsabili.

Sull’aggressione è intervenuto anche l’Onorevole Zan. E’ lui il relatore della legge contro l’omotransfobia ora in commissione Giustizia alla Camera. Nella nota diffuso, ha spiegato:

A Cesenatico un ragazzo è stato brutalmente aggredito da un gruppo in un locale notturno in quanto omosessuale. Si tratta di una delle più gravi aggressioni omofobe degli ultimi mesi. L’accaduto risale a dieci giorni fa, e solo ora la vittima starebbe decidendo di sporgere denuncia. Piena fiducia nelle forze dell’ordine che sapranno individuare gli aggressori. Ma ancora una volta la vittima di una aggressione omofoba non potrà denunciare l’episodio per ciò che è. Ovvero un crimine consumato per l’orientamento sessuale del ragazzo. L’Italia è rimasto l’ultimo dei grandi Paesi europei e occidentali a non avere una normativa di contrasto contro l’odio omotransfobico. Un ritardo gravissimo. Chi si oppone alla proposta di legge contro l’omotransfobia, si oppone anche all’equità di una giustizia che punisce i reati per ciò che realmente sono. Come maggioranza siamo pronti ad approvare la legge al più presto. Ieri ho avuto un colloquio con il Presidente Fico, il quale ha convenuto sulla necessità di calendarizzare in Aula il prima possibile la legge. La prossima conferenza deciderà su questa possibilità, assieme ai gruppi parlamentari prevista per fine febbraio.

Proprio nei giorni scorsi, la Lega ha presentato 59 audizioni in commissione. Con il solo intento di allungare i lavori e posticipare la data della votazione.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24

Continua a leggere

pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: "Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans" - Jamie Lee Curtis - Gay.it

Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: “Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans”

Culture - Federico Boni 10.11.23
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

L’ONU contro le leggi anti-LGBTQIA+ degli Stati Uniti: “Violano gli accordi sui diritti umani”

News - Redazione 16.11.23
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
india-pranshu-influencer-morto-suicida

Addio Pranshu, a 16 anni si è tolto la vita, ucciso dal cyberbullismo omobitransfobico

News - Francesca Di Feo 27.11.23