DDL Zan oggi alla Camera, Maiorino (M5S): “noi prontissimi, eleviamo l’Italia”

La senatrice garantisce l'unità del Movimento 5 Stelle dinanzi alla legge contro l'omotransfobia, da oggi a Montecitorio.

DDL Zan oggi alla Camera, Maiorino (M5S): "noi prontissimi, eleviamo l'Italia" - DDL Zan intervista ad Alessandra Maiorino - Gay.it
< 1 min. di lettura

Il gran giorno è finalmente arrivato. La legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo arriva oggi alla Camera dei Deputati, con due pregiudiziali di costituzionalità a voto segreto presentate da Lega e Fratelli d’Italia da superare. Successivamente, ma non prima di domani, bisognerà affondare anche i quasi 900 emendamenti presentati dalle opposizioni, tutti chiaramente pensati per intralciare i lavori e far inciampare il DDL.

In tutto questo la senatrice Alessandra Maiorino ha ribadito l’importanza della legge e soprattutto l’appoggio totale da parte dei deputati e senatori del Movimento 5 Stelle: “Noi siamo prontissimi, per elevare l’Italia al livello di civiltà che merita. Insieme, politica, associazioni, società civile, sosteniamo tutti questo piccolo grande avanzamento culturale!“.

Nei giorni scorsi anche Nicola Zingaretti, segretario Pd, aveva blindato il DDL, per una maggioranza che alla Camera non dovrebbe avere problemi di tenuta. Ad incidere su questa prima giornata al cardiopalma saranno proprio quei voti segreti chiesti e ottenuti da Lega e Fratelli d’Italia, che potrebbero far riemergere dai banchi di Montecitorio quell’omotransfobia spesso taciuta ma in realtà assai presente tra i palazzi della politica nazionale. Per non parlare di quei tornaconti politici che potrebbero riesplodere anche in seno alla maggioranza, soprattutto dopo l’ultimo DPCM che ha spaccato persino il Governo. Il rischio è che a rimetterci, come sempre, sia la comunità LGBT.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Sara Drago

Sara Drago: “La realtà è piena di diversità, sarebbe bellissimo interpretare un uomo” – intervista

Cinema - Luca Diana 11.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24

Leggere fa bene

Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay” - Jack Chambers 1 - Gay.it

Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay”

News - Redazione 16.1.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
donald-trump

Cancellata la norma voluta da Donald Trump che consentiva ai medici di negare le cure ai pazienti LGBT+

News - Redazione 12.1.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento - Parigi rainbow Pride - Gay.it

Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento

News - Redazione 14.3.24
Credit: Steve Russell

Affermazione di genere, il Governo manda gli ispettori al Careggi di Firenze. Zan: “Crociata ideologica e politica”

News - Redazione 24.1.24