In una regione del Giappone l’outing sarà illegale: la norma all’interno della legge anti-discriminazione

A piccoli passi, il Giappone prosegue sulla strada dei diritti civili. La norma potrebbe essere estesa a tutto il Paese?

giappone
2 min. di lettura

Per ora è solamente la regione del Mie ad aver approvato la norma, ma potrebbe presto essere estesa a tutto il Giappone. A rendere noto il tutto è stato il governatore Eikei Suzuki, che ha spiegato come questo punto sia all’interno di una più grande legge sul divieto di discriminazione.

Secondo quanto riportato, questa legge renderà l’outing illegale, così come sarà vietato costringere una persona a rivelare il proprio orientamento sessuale o la propria identità di genere. Sarà compito del diretto interessato, quindi, decidere se rivelare o meno la sua identità sessuale e l’orientamento. Questa decisione si è resa necessaria in un Paese come il Giappone, dove l’omosessualità è legale, ma non ci sono ancora tutele e il matrimonio egualitario come altre forme di unione non sono ancora state approvate.

La regione del Mie è la seconda a approvare una norma del genere. Sebbene con qualche differenza, la prima legge che vieta l’outing è nata nella città di Kunitachi, nel 2018. Nei prossimi giorni, un team di esperti valuterà anche la pena adatta per chi viola la nuova legge.

Ricordiamo che l’outing consiste nel rivelare l’omosessualità di una persona senza il suo consenso. A differenza del coming out, l’outing non è un modo volontario per uscire dall’armadio ed è un atto pericoloso.

I passi in avanti del Giappone negli ultimi anni

A piccoli passi, negli ultimi cinque anni il Giappone si è concentrato sui diritti civili, cercando di diventare più inclusivo.

Alcuni governi locali hanno iniziato a riconoscere i matrimoni omosessuali, anche se a livello legale le coppie godono di benefici limitati. Anche le aziende e le scuole del paese hanno iniziato hanno avviato delle campagne e dei corsi per apparire più inclusivi agli occhi delle minoranze.

L’approvazione della legge anti discriminazione è stata una buona notizia per la comunità LGBT, anche per le parole del governatore Suzuki, che ha spiegato:

Il coming out “può destabilizzare le relazioni familiari e lavorative e portare le persone all’isolamento interrompendo le loro amicizie e i contatti con altre persone. Dobbiamo fare di più per creare una società che si prende cura l’una dell’altra“.

Sono piccoli passi, come già detto, ma che nel tempo possono portare la comunità LGBT a sentirsi parte della società, con tutele sempre crescenti. Ma oltre alla legge, ad evolversi e e a ripudiare le discriminazioni dovrebbe essere in primis la società stessa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

foto: il fatto quotidiano

Trans Lives Matter: il movimento trans* si fa sentire ancora più forte

News - Redazione Milano 20.11.23
100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore - roberto vannacci - Gay.it

100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore

News - Redazione 7.12.23
torino padre figlio gay 14 anni

Torino, le atrocità di un padre al figlio di 14 anni, perché gay

News - Redazione Milano 25.10.23
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
aggressione-omofoba-andria

Perse un occhio dopo aggressione omofoba, condannato a sei anni l’aggressore

News - Redazione 31.10.23
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Copyright @Danimale_sciolto

Cosa significa decriminalizzare il sex work: oltre lo stigma e la violenza istituzionale

Corpi - Redazione Milano 21.12.23