Onda Pride 2022, un weekend da urlo tra Milano, Napoli, Padova, Bari, Catania e Sassari

Un fine settimana dalle temperature bollenti e dai colori dell'arcobaleno, da nord a sud isole comprese. Tuttə in piazza!

ascolta:
0:00
-
0:00
Onda Pride 2022, un weekend da urlo tra Milano, Napoli, Padova, Bari, Catania e Sassari - milano pride 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Un primo fine settimana di luglio a tinte arcobaleno. Da nord a sud, isole comprese, l’Onda Pride tricolore riprende straordinariamente forma dopo il gigantesco Pride Month appena andato in archivio, con oltre 1 milione di persone scese in piazza. Oggi toccherà a Milano, Napoli, Bari, Catania e Sassari, mentre domani scoccherà l’ora di Padova.

A Milano il punto di ritrovo sarà in via Vittor Pisani alle ore 14:00, di fronte a Piazza Duca d’Aosta in Stazione Centrale. La testa del corteo partirà da via Pisani alle 15:00 per continuare lungo via della Liberazione, connettersi a via Melchiorre Gioia e raggiungere piazza XXV Aprile, i Bastioni di Porta Volta e viale Elvezia. Da qui si continua lungo viale Giorgio Byron e Viale Francesco Melzi d’Eril per imboccare l’ultimo tratto di corso Sempione e concludere in Arco della Pace. Proprio in Arco della Pace dalle 18:00 avrà inizio il grande evento finale, quest’anno più lungo per permettere alla comunità arcobaleno e a tutta la città di godere a pieno del momento conclusivo della manifestazione: ci saranno le rivendicazioni delle associazioni LGBTQIA+ e dei loro ospiti, i saluti delle istituzioni, oltre che momenti di entertainment e musica che farà danzare i partecipanti fino a mezzanotte. Presenteranno questa edizione due team di conduttori: prima Katia Follesa, Valeria Graci e Pietro Turano, e a seguire Michela Giraud e Pierluca Mariti. Fra gli artisti sono attesi: Baby K, Francesca Michielin, Michele Bravi, Emma Muscat, M¥SS KETA, Immanuel Casto, le Karma B, Romina Falconi, Debora Villa e le drag di Drag Race Italia.

Onda Pride 2022, un weekend da urlo tra Milano, Napoli, Padova, Bari, Catania e Sassari - Napoli Pride - Gay.it
Foto Instagram – Paolo Colucci

A Napoli partenza alle ore 17.00 da Piazza Municipio e finale sul lungomare dove ad attendere i partecipanti ci sarà un palco per lo show finale. Madrina dell’evento Bianca Guaccero, con ospiti Valeria Marini, Alexia, Maria Mazza, Marco Carta, Virginio, Priscilla, Vergo, Mavi, Rosario Miraggio, Emiliana Cantone, Mr.Hyde, Rico Femiano, Antonino e la drag queen Bellatrix.

A Sassari, per il Sardegna Pride, i gruppi di partecipanti saranno addirittura tre. Il corteo principale partirà da piazza Università alle 18, con concentramento alle 17. Un secondo gruppo si unirà al corteo in corso Vittorio Emanuele all’altezza di piazza Mazzotti, alle 19, e un terzo gruppo si unirà in piazza Castello a partire dalle 19,30. Tutto questo per rendere la partecipazione possibile a tuttə, aggirando le barriere architettoniche.

A Bari partenza da piazza Umberto alle ore 17:30, con arrivo in Largo Giannella con musica e discorsi finali alle ore 19:00.

A Catania sarà presente Vladimir Luxuria, madrina dell’evento, con il corteo in partenza alle ore 17:00 da piazza Cavour per poi proseguire in via Etnea, piazza Stesicoro, Corso Sicilia, Corso Martini delle libertà, piazza Papa Giovanni XXIII e viale Africa, con arrivo al centro fieristico Le Ciminiere.

Domenica di Pride a Padova, con concentramento alle ore 15:00 e partenza del Corteo alle ore 16:00 da Piazza Garibaldi e arrivo al Prato della Valle.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24

I nostri contenuti
sono diversi

Belgrado Pride 2023, migliaia di persone in piazza sfidano l'omobitransfobico presidente Vučić - Belgrado Pride 2023 migliaia di persone in piazza sfidano lomobitransfobico presidente Vucic - Gay.it

Belgrado Pride 2023, migliaia di persone in piazza sfidano l’omobitransfobico presidente Vučić

News - Redazione 12.9.23
Università Bocconi, sospesi tre studenti per commenti transfobici sui bagni gender neutral dell'ateneo - bagniinclusivi scaled 1 - Gay.it

Università Bocconi, sospesi tre studenti per commenti transfobici sui bagni gender neutral dell’ateneo

News - Redazione 15.2.24
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
Milano, presidio al Consolato russo a sostegno della comunità LGBTQIA+ russa - Milano presidio al Consolato russo in solidarieta della comunita LGBTQIA russa - Gay.it

Milano, presidio al Consolato russo a sostegno della comunità LGBTQIA+ russa

News - Redazione 14.12.23
milano checkpoint

5 anni di Milano Check Point, tra prevenzione e sensibilizzazione

Corpi - Redazione Milano 13.10.23
milano gay friendly

Locali gay a Milano 2024: la guida completa alla movida LGBTQ+ milanese

Viaggi - Giorgio Romano Arcuri 15.1.24
tdor-2023-milano

Milano: “dove sono finiti registro di genere e carriere alias?”

News - Francesca Di Feo 10.11.23
aggressione-omofoba-andria

Perse un occhio dopo aggressione omofoba, condannato a sei anni l’aggressore

News - Redazione 31.10.23