Tanti Auguri Conchita Wurst: l’artista trasformista, da poco tornata alla ribalta, compie 31 anni

La "drag barbuta" più famosa del mondo nel 2019 ha subito un cambiamento radicale, in vista della pubblicazione del suo terzo album "Truth Over Magnitude". Per festeggiarla, ecco qualche curiosità sul personaggio Conchita Wurst e la sua musica.

Conchita Wurst
Фото: Reuters © 2018, Leonhard Foeger
3 min. di lettura

Oggi è il compleanno di una delle artiste LGBT+ che hanno fatto più scalpore negli ultimi anni: Conchita Wurst.

Il 6 Novembre 1988 nasceva a Gmunden, Austria, Thomas ‘Tom’ Neuwirth, che avrebbe poi sviluppato dopo il 2006 il suo alter ego artistico Conchita Wurst, un nome che cela diversi significati.

In primo luogo, Neuwirth ha spiegato che ‘Conchita‘ è un nome che ha scelto perché un suo amico gliel’ha consigliato, dicendo che suonava bene ed era sexy, mentre ‘Wurst‘ deriva dall’espressione tedesca “Das ist mir doch alles Wurst“, che si traduce in “è uguale per me” / “non me ne frega”.

Conchita Wurst
Credits: Pagina Instagram di Conchita: https://www.instagram.com/conchitawurst/

Il significato nascosto dietro il nome ‘Conchita Wurst’

Ma non solo. In un’intervista, l’artista ha spiegato che il nome ha anche un doppio senso sessuale, che gioca appunto sulla figura di “donna barbuta”: la ‘Conchita’, infatti, è un gergo spagnolo per vagina mentre ‘Wurst’ è un gergo tedesco per dire pene.

Il personaggio Conchita Wurst debutta ufficialmente nel 2011, con la bellissima ballad “Unbreakable”, ed ottiene il primo successo in Austria con il suo inno LGBTThat’s What i Am” (arrivato secondo alle selezioni australiane per l’Eurovision 2012), che arriva sino al #12 in patria.



La vittoria all’Eurovision Song Contest 2014

Ma è nel 2014 che la Wurst ottiene la fama mondiale, partecipando e vincendo l’Eurovision Song Contest 2014, grazie alla sua “Rise Like a Phoenix“, che con il suo sound opera-pop avrebbe tranquillamente funzionato come colonna sonora di uno dei film di James Bond.

La sua vittoria alla famosissima manifestazione è stata sicuramente la più chiacchierata degli ultimi anni dell’Eurovision, in quanto il personaggio ’emblematico’ di Conchita Wurst ha diviso il pubblico.

Ma la comunità LGBT+ l’ha amata da subito, così com’è tuttora acclamata nella sua Austria, che la premiò facendo volare il singolo e l’album “Conchita”, uscito a circa un anno dalla sua partecipazione, al #1.



Il terzo album “Truth Over Magnitude” e lo split del suo personaggio

Rise Like a Phoenix” ottenne ottimi risultati anche nel resto dell’Europa, soprattutto in Svizzera (#2), Belgio (#5), Danimarca (#6) e in UK (#17).

L’album “Conchita” si piazzò discretamente bene anche da noi in Italia, raggiungendo la #30.

Dal 2011 al 2018 Conchita Wurst ha mantenuto le fattezze che tutti ben conosciamo, quelle di drag super chic con la barba, ma dal 2019 le cose sono cambiate.

Subito dopo la conclusione della promozione del suo secondo album “From Vienna With Love” (una reintepretazione orchestrale di classici della musica – anch’esso #1 in Austria), Wurst ha cominciato la promozione del materiale che avrebbe compostoTruth Over Magnitude“, il suo terzo disco.



La sieropositività, un look più maschile ed un sound più elettronico e sperimentale

Nel singolo apripista, la coinvolgente e magnetica “Hit Me“, Conchita appare completamente diverso: via i capelli lunghi, via i vestiti femminili a favore di un look quasi totalmente maschile.

Hit Me” è un vero e proprio atto di coraggio da parte dell’artista: il brano parla dell’outing della sua sieropositività da parte del suo ex fidanzato, prova del fatto che nel nuovo album i temi sono senz’altro più personali e toccanti.

Conchita ha deciso, infatti, di ‘spezzare’ in due il suo personaggio e di far convinvere assieme “Conchita” e “Wurst”, due identità della stessa persona: una più femminile, “personaggio” e teatrale mentre l’altra più maschile, profonda ed intima.

Ed è proprio Wurst che prende il possesso per il suo terzo progetto discografico, un disco elettronico sperimentale, un totale cambio di direzione musicale rispetto ai primi due dischi.

Ascoltate qui sotto “Truth Over Magnitude“, uscito il 25 ottobre 2019.

Conchita Wurst "Truth Over Magnitude" nuovo album

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Prisma 2, il silenzioso ma potentissimo teaser trailer con protagonisti Marco e Daniele - Prisma - Gay.it

Prisma 2, il silenzioso ma potentissimo teaser trailer con protagonisti Marco e Daniele

Serie Tv - Redazione 22.4.24
Priscilla

Priscilla, 30 anni dopo arriva il sequel della Regina del Deserto

Cinema - Redazione 22.4.24
Justin Bieber Jaden Smith

Il video del corpo a corpo d’amore tra Justin Bieber e Jaden Smith infiamma gli animi e scatena gli omofobi

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria - Lil Nas X - Gay.it

Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria

Cinema - Federico Boni 22.4.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer - The Darkness Outside Us - Gay.it

The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer

Cinema - Redazione 22.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Eurovision 2024, Olly Alexander rappresenterà il Regno Unito? - Olly Alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Olly Alexander rappresenterà il Regno Unito?

Culture - Redazione 29.11.23
Drag Race Italia 3, Chiara Iezzi ospite della 3a puntata tutta dedicata alle hit di Paola e Chiara. Il trailer - Drag Race Italia - Gay.it

Drag Race Italia 3, Chiara Iezzi ospite della 3a puntata tutta dedicata alle hit di Paola e Chiara. Il trailer

Culture - Redazione 26.10.23
Ron DeSantis vuole portare la sua incostituzionale legge contro le drag alla Corte Suprema degli Stati Uniti - Ron DeSantis 2 - Gay.it

Ron DeSantis vuole portare la sua incostituzionale legge contro le drag alla Corte Suprema degli Stati Uniti

News - Federico Boni 26.10.23
Jorge González

Chi è Jorge González, uno dei favoriti del Benidorm Fest per rappresentare la Spagna all’Eurovision?

Musica - Luca Diana 3.2.24
Ungheria, mostra del World Press Photo vietata ai minori perché ci sono scatti raffiguranti drag queen - Home for the Golden Gays - Gay.it

Ungheria, mostra del World Press Photo vietata ai minori perché ci sono scatti raffiguranti drag queen

News - Federico Boni 3.11.23
Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono - intervista - Sessp 20 - Gay.it

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono – intervista

Culture - Federico Colombo 16.1.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Eurovision 2024, l'Australia in gara con "l'identità queer" degli Electric Fields e la loro One Milkali (One Blood) - Eurovision 2024 lAustralia in gara con 22lidentita queer22 degli Electric Fields - Gay.it

Eurovision 2024, l’Australia in gara con “l’identità queer” degli Electric Fields e la loro One Milkali (One Blood)

Culture - Redazione 29.3.24