8 statunitensi su 10 favorevoli a leggi che proteggano la comunità LGBTQ+

Mai visti simili numeri, eppure in meno di 3 mesi sono state presentate 238 proposte di legge omotransfobiche.

ascolta:
0:00
-
0:00
candidati lgbt USA
The Rainbow Flag flies beneath the American flag at the Stonewall National Monument, Wednesday, Oct. 11, 2017, in New York. The Rainbow Flag, an international symbol of LGBT liberation and pride, was flown for the first time at the monument. (AP Photo/Mark Lennihan)
2 min. di lettura

In meno di 3 mesi del 2022 negli Stati Uniti sono state presentate 238 proposte di legge omotransfobiche, per lo più rivolte alle persone trans. Dati sconcertanti raccolti dall’American Civil Liberties Union (ACLU) e da LGBT+ Freedom for All Americans di NBC News. In tutto il 2021 erano state presentate 191 leggi anti-LGBT+. Aprile deve anora iniziare eppure il 2022 ha già stracciato il precedente record.

Merito, si fa per dire, di un partito repubblicano che ha deciso di riconquistare la Casa Bianca con la dichiarata transfobia di Donald Trump, puntualmente tornato a tuonare e a promettere leggi discriminatorie nei confronti di un’intera comunità nel caso in cui dovesse essere rieletto. Eppure le ultime statistiche diffuse dal Public Religion Research Institution (PRRI) rivelano tutt’altra verità in casa statunitense.

Il 79% degli americani si dice infatti favorevole a leggi che proteggano la comunità LGBTQ+ dalla discriminazione in materia di lavoro e alloggi pubblici. Negli ultimi anni, tale percentuale aveva oscillato tra il 69% e il 76%. Per quanto riguarda gli elettori del Partito Repubblicano, il sostegno alla tutele LGBTQ+ è passato dal 61% al 65% nel corso di sei anni. Dal 2015 è aumentata anche l’accettazione LGBTQ+ all’interno dei gruppi religiosi a stelle e strisce. Nove cattolici neri su dieci (89%), buddisti (87%) e americani religiosamente non affiliati (87%) sostengono la comunità queer.

“Inoltre, più di otto su dieci ebrei americani (85%), indù (85%), mormoni (84%), ispanici cattolici (83%), bianchi protestanti (82%), bianchi cattolici (80%) e i membri di altre religioni (80%) sostengono le leggi sulla non discriminazione per proteggere le persone LGBTQ”, specifica il rapporto.

Il CEO di PRRI Robert P. Jones ha così commentato i risultati dell’ultima ricerca: “Questo enorme studio su 50 Stati mette a fuoco la contraddizione tra il crescente sostegno ai diritti LGBTQ, compresi i diritti per i transgender americani, e la proliferazione di leggi che cercano di limitare o abolire tali diritti. Il sostegno alla protezione contro la discriminazione per gli americani LGBTQ+ non è mai stato così alto e raccoglie il sostegno di tutti i partiti politici e dei principali gruppi religiosi“.

E qui si torna al diluvio di leggi omotransfobiche che ha travolto gli Stati d’America dal 1 gennaio ad oggi. Chase Strangio, vicedirettore ACLU LGBT & HIV Project, le ha definite “dannose”, nonché una “terrificante intrusione”.

È importante che le persone si fermino e riflettano su ciò che sta accadendo, specialmente nel contesto sanitario, perché quello che stiamo vedendo è che alcuni Stati vorrebbero avere l’autorità nel dichiarare una popolazione talmente indesiderabile da considerare un crimine le cure mediche di cui hanno bisogno“.

Chase si riferisce in particolar modo alle contestatissime e transfobiche leggi presentate in Florida e Texas, che hanno visto scendere in campo anche celebri volti del cinema e della televisione.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: "Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa" - Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni - Gay.it

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: “Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa”

Culture - Redazione 22.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Foto: Angela Christofilou

L’8 Marzo ci siamo tuttə per tuttə

Corpi - Redazione Milano 7.3.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Pride Christmas Nutcracker (TARGET)

Schiaccianoci queer e Babbo Natale in sedia a rotelle? È subito polemica

News - Redazione Milano 28.11.23
roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: "Fr*cio" - Settimo insulti omofobi manifesti elettorali Antonio Augelli - Gay.it

Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: “Fr*cio”

News - Redazione 15.5.24
Alessandro Zan Elezioni Europee PD Collegio Nord Est Nord Ovest

“Contro i neofascismi, per un’Europa antifascista” Alessandro Zan candidato PD alle Elezioni Europee

News - Redazione Milano 23.4.24