Attenzione: anche il coronavirus è colpa dei gay e dei genitori di ‘bambini trans’

Follia pura da parte del pastore cristiano di estrema destra, che incolpa i gay di tutti i mali di questo mondo.

rick wiles
2 min. di lettura

Il virus sarebbe una punizione divina: questa l’opinione di Rick Wiles, un pastore cristiano della Flowing Streams Church, in Florida. Secondo l’uomo di Chiesa, il coronavirus che sta uccidendo centinaia di persone in Cina è la risposta a un “governo comunista senza Dio“, in quanto “le piaghe sono uno degli ultimi passi del giudizio“. Ma perché una tale punizione da parte di Dio? Per colpa dei gay, naturalmente.

Perché infatti i matrimoni per le coppie dello stesso sesso, le adozioni, i genitori 1 e 2 e la presenza di artisti omosessuali in televisione hanno il potere di far calare il PIL, di causare terremoti, appiccare incendi e di distruggere chiese, in ogni parte del mondo. In particolare, il pastore Wiles se la prende con i genitori dei bambini transgender. In TruNews, la piattaforma di notizie e opinioni fondata da Rick Wiles, ha definito i membri della comunità LGBT (ma senza nominarli) vili e disgustose persone, responsabili della ribellione spirituale del Paese. Queste orridi mostri, quindi, influenzerebbero i bambini, portandoli sulla strada della perdizione.

Guarda la ribellione spirituale che si trova in questo paese, l’odio di Dio, l’odio della Bibbia, l’odio della giustizia”, ​​ha detto. “Solo vili, disgustose persone in questo paese ora, trascendendo i bambini piccoli, pervertendoli. Guarda gli stupri, l’immoralità sessuale e la sporcizia sui nostri televisori e sui nostri film.

E’ il giudizio di Dio, che sta colpendo l’uomo, purché etero.

Non solo coronavirus: Rick Wiles ne ha per tutti

A favore di Donald Trump e contrario invece all’amministrazione di Barack Obama definito “demone dell’inferno” , recentemente Rick Wiles ha anche ricevuto le credenziali riservate alla stampa per entrare alla Casa Bianca. TruNews è spesso caratterizzato da letture di testi biblici e teorie cospiratorie (il governo americano voleva diffondere l’ebola nel Paese), oltre ad pubblicare contenuti antisemiti e antisionisti,  spesso con messaggi islamofobici e anti-LGBTQ.

In passato, ha parlato di “nazisti gay” come i responsabili delle sparatorie che si verificano spesso in America, fino ad arrivare all’uragano Harvey, colpa del “movimento di perversione sessuale“. Ma è l’autore di dichiarazione assurde, del tipo “Se Dio mandasse angeli in questo paese, gli omosessuali tenterebbero di violentarli“.

Dal gennaio di quest’anno, diversi enti hanno smesso di elargire donazioni e contributi proprio per i messaggi di odio che Wiles e i suoi colleghi diffondevano tramite la piattaforma. Ma secondo il fondatore, lo stop ai fondi è opera del Mossad, attaccato più volte con parole antisemite.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
meloni orban

35 ambasciate firmano una dichiarazione che condanna le leggi anti-LGBTQ ungheresi. Assente l’Italia

News - Redazione 21.6.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24

Leggere fa bene

la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24
grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24
Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso - carcere amnistia - Gay.it

Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso

News - Redazione 29.5.24