Legge contro l’omotransfobia: anche Avvenire ‘blasta’ Costanza Miriano

Il quotidiano dei vescovi ha zittito in 5 righe la scrittrice celebre per le sue campagna contro la comunità LGBT.

costanza miriano
2 min. di lettura

Mancava effettivamente l’intervento dell’omofoba Costanza Miriano nei confronti della legge contro l’omotransfobia, in esame da luglio alla Camera dei Deputati. La scrittrice già nota per la sua campagna contro il succo di Frutta Skipper, reo di essere uno sponsor del pride, e per i suoi libri contro “il gender”, è passata ora all’attacco del testo presentato dall’Onorevole dem Alessandro Zan, commentando un post sulla pagina social di Avvenire, il noto quotidiano dei vescovi.

Peccato che il commento non sia piaciuto alla redazione del giornale, che ha risposto “a tono” alla provocazione e alle falsità esposte dalla Miriano.

Botta e risposta tra Costanza Miriano e Avvenire

Ma andiamo con ordine. Ieri Costanza Miriano scrive, a proposito della legge contro l’omotransfobia:

Io capisco i lettori che leggono solo i giornali e credono che questa legge sia per una sacrosanta protezione dalla violenza delle persone che provano attrazione verso lo stesso sesso (protezione che già c’è). Ma voi che siete giornalisti dovreste leggere i documenti: il ddl prevede la propaganda gender nelle scuole, cioè che anche voi con le vostre tasse paghiate persone che vadano a insegnare ai bambini e ragazzi che il sesso non è determinato dalla biologia. L’esatto contrario di tutto ciò su cui si fonda la nostra fede, maschio e femmina a sua immagine. Dai, leggetelo, su. Oppure forse non ci credete più neanche voi alla Verità di ciò che la Chiesa annuncia. 

Prima di passare alla risposta di Avvenire, supportata poi da decine di commenti, analizziamo quanto detto da Costanza Miriano.

  • In Italia, non c’è alcuna tutela per le persone LGBT. Infatti, in caso di aggressione e insulti, il responsabile sarà accusato di violenza, ma senza aggravante alcuna.
  • Il ddl non è ancora stato pubblicato, quindi è impossibile dire con certezza quali sono i punti del testo. Dalle anticipazioni emerse, però, ci sentiamo di confermare che non si parla di propaganda gender.
  • Come sottolinea Avvenire nella sua risposta, la Miriano “si sente di giudicare prima ancora di conoscere. Ha doti da indovina o pregiudizi”.

E lasciamo la parola ad Avvenire, in risposta a Costanza Miriano:

Come ha scritto il Direttore, Avvenire darà conto (cronaca) e valuterà (opinione) “con serenità e schiettezza” la presentazione della proposta di legge unificata sull’aggravante di omotransfobia che è annunciata per mercoledì 17 giugno 2020. Miriano è una giornalista e dovrebbe saperlo, ma si sente di giudicare prima ancora di conoscere. Ha doti da indovina o ha pregiudizi. La prima dote può essere molto utile per un meteorologo, la seconda è deleteria per qualunque professionista dell’informazione.

E niente. Avvenire ha asfaltato Costanza Miriano con 5 righe.Legge contro l'omotransfobia: anche Avvenire 'blasta' Costanza Miriano - avvenire - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Emma, Paola e Chiara e Annalisa contro l'omofobia: "Sta diventando una piaga dilagante, basta!" (VIDEO) - Emma Annalisa Paola e Chiara - Gay.it

Emma, Paola e Chiara e Annalisa contro l’omofobia: “Sta diventando una piaga dilagante, basta!” (VIDEO)

News - Redazione 22.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
Carmine d'Anelli, insulti omotransfobici e sessisti dal sindaco di Rodi Garganico: "Mezza femmina" - Carmine dAnelli insulti omotransfobici e sessisti 11 - Gay.it

Carmine d’Anelli, insulti omotransfobici e sessisti dal sindaco di Rodi Garganico: “Mezza femmina”

News - Redazione 22.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Blue Phelix intervista

Blue Phelix e il buio dopo X Factor: “Sono stato molto giudicato e ho sofferto. Oggi so chi sono”

Musica - Emanuele Corbo 22.7.24

Continua a leggere

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
Luca Ciceroni, meteorologo Rai vittima di omofobia: "Cameriere mi ha detto fr*cio di mer*da, portate malattie" - Luca Ciceroni - Gay.it

Luca Ciceroni, meteorologo Rai vittima di omofobia: “Cameriere mi ha detto fr*cio di mer*da, portate malattie”

News - Redazione 1.7.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
puglia-legge-contro-omofobia

Anche la Puglia approva una legge regionale contro l’omobitransfobia

News - Francesca Di Feo 10.7.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
camara-squalificato-omofobia

Il centrocampista Mohamed Camara squalificato dopo aver coperto il logo della campagna anti-omofobia della Federcalcio francese

News - Francesca Di Feo 31.5.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24