Marina Terragni: “Lo stupro è un progetto omosessuale di sottomissione della donna”

L'ennesima sparata social di una femminista che vede solo la differenza biologica.

Marina Terragni: "Lo stupro è un progetto omosessuale di sottomissione della donna" - marinateragni - Gay.it
2 min. di lettura

Marina Terragni torna a colpire.

La giornalista “femminista”, da tempo vicina ad Arcilesbica Nazionale nella battaglia contro la GPA, si sa che, per usare un eufemismo, non è abituata ai toni pacati. Questa volta però un suo commento apparso sul web sta provocando una vera ondata di indignazione social.

In riferimento agli orribili episodi di violenza sessuale delle ultime settimane, Marina Terragni il 3 settembre su Facebook ha scritto: “Violenze e stupri finiranno solo quando le donne riavranno la loro posizione di umano principale. Violenze e stupri servono a impedirlo“. E fin qui tutto bene (fa un po’ sorridere il riferimento al matriarcato ma poco conta, soprattutto paragonato a ciò che Terragni ha aggiunto in seguito).

Dopo qualche minuto la giornalista ha infatti aggiunto: “Stupro significa: partecipo con zelo e godimento al progetto omosessuale di sottomissione delle donne“. Terragni ha poi specificato che per “omosessuale” non intendeva “gay” ma “maschile”, “un patto omosessuale tra gli uomini”.

Il guaio è che purtroppo da tempo Terragni, così come altre esponenti del cosiddetto femminismo separatista o vetero-femminismo, porta avanti una lettura delle questioni di genere decisamente violenta nel suo essere fondata strettamente sulla biologia. Da una parte le donne, ovvero coloro che dalla nascita possiedono organi genitali femminili, dall’altra gli uomini, ovvero i nemici delle donne. E nel gruppo degli uomini Terragni e le altre ci mettono tutto: uomini etero, gay, bisex e asessuali, uomini e donne trans, crossdresser e ogni altra identità queer. Conta solo la contrapposizione pene-vagina: il modo di muoversi e apparire nel mondo, l’estetica, il simbolico, la performatività delle nostre esistenze è irrilevante. Ed è proprio questo che si riflette nella scelta di usare “omosessuale” per dire “maschilista“, “machista“, “patriarcale.

Un punto di vista essenzialmente reazionario quello di Terragni, che, sulla base di un’iniziale (e comprensibile) preoccupazione per la condizione femminile perde di vista la pluralità e il senso delle differenze. Perché non dovrebbe esserci bisogno di ricordare che le vittime del patriarcato sono sempre state e sono le donne biologiche certo ma non solo. Omosessuali, trans e, più in generale, ogni individuo non conforme al binarismo: i potenziale – e anzi certi – bersagli della violenza di genere sono molteplici. Ma questo ormai Terragni e le altre hanno deciso di dimenticarlo.

 

Marina Terragni: "Lo stupro è un progetto omosessuale di sottomissione della donna" - marina terragni sullo stupro - Gay.it

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Loran 9.9.17 - 17:57

Per la serie come buttare alle ortiche tutte le conquiste e i risultati che il femminismo e le donne hanno conquistato fino ad oggi nel combattere una forma di patriarcato e maschilismo che le vuole definire come oggetti. Come diceva Moretti "le parole sono importanti" come è importante la loro giusta scelta. Per quale motivo ha usato la parola omosessuale come sinonimo di patriarcale e maschilista solo lei lo sa.

Avatar
Giovanni Di Colere 8.9.17 - 16:47

La.Chiesa e gli omofobi ci accusano del calo demografico cioè accusano i gay di ciò che gli etero non fanno, questa accusa i gay degli stupri che gli etero fanno. Insomma è sempre colpa dei gay anche se non c'entrano nulla.

Avatar
Jezekael 8.9.17 - 16:10

Lesbica e femminista = misandria all'ennesima potenza. L'unica cosa incomprensibile è il motivo per cui quella "signora" avrebbe citato l'omosessualità, le lesbiche che sarebbero? Non sono omosessuali?

Avatar
Angelo Mocetti 8.9.17 - 8:28

porella, sta messa male de capoccia...

Trending

Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert - OFF Les Tortues Turtles 02 - Gay.it

Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert

Cinema - Redazione 21.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
BigMama: "La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n'erano" - BigMama - Gay.it

BigMama: “La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n’erano”

Musica - Redazione 21.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24

Leggere fa bene

meloni-gpa-reato-universale-prodotti-da-banco

“L’utero in affitto una pratica disumana”, Meloni torna ad attaccare la GPA

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Giorgia Meloni e la gestazione per altri - Conferenza stampa 4 Gennaio 2023

Giorgia Meloni in malafede, non risponde su Musk e offende i bambini nati da GPA

Corpi - Redazione Milano 4.1.24
La comunità LGBTQIA+ si stringe attorno a Milena Cannavacciuolo, raccolti quasi 30.000 euro in 48 ore - foto Milena Cannavacciuolo - Gay.it

La comunità LGBTQIA+ si stringe attorno a Milena Cannavacciuolo, raccolti quasi 30.000 euro in 48 ore

News - Redazione 25.10.23
Tutto ciò che accade è umano: intervista a Donatella Di Pietrantonio - Sessp 15 - Gay.it

Tutto ciò che accade è umano: intervista a Donatella Di Pietrantonio

Culture - Federico Colombo 1.1.24
Bianca Antonelli è voce del collettivo ASIABEL

Tra egomania e lesbiche vere, la musica di Asiabel è un diario aperto: l’intervista

Musica - Riccardo Conte 5.4.24
Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l'indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate - Love Lies Bleeding - Gay.it

Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l’indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate

Cinema - Federico Boni 27.3.24
Giorgia Meloni doppia faccia Gay.it

2023, un anno di odio anti-LGBTIQA+ del Regime Meloni in 8 punti

News - Redazione Milano 28.12.23
Corita Kent Padiglione Vaticano Biennale 2024

Biennale di Venezia, Papa Francesco omaggerà Corita Kent, la suora queer che fuggì con la sua amante

Culture - Mandalina Di Biase 14.3.24