Milano, ragazzo di 22 anni accoltellato in pieno centro perché gay

Quattro fendenti, squarci alla schiena, aggressori fuggiti. Le indagini in corso. Era appena trascorsa la Giornata Internazionale contro l'OmoBiTransfobia.

ascolta:
0:00
-
0:00
Aggressione Ragazzo Gay Milano Piazza Diaz
Aggressione Ragazzo Gay Milano Piazza Diaz
2 min. di lettura

A Milano un ragazzo di 22 anni è stato accoltellato perché gay la notte tra venerdì 17 e sabato 18 Maggio. Il fatto è accaduto nel giorno in cui in tutto il mondo si celebrava la Giornata Internazionale contro l’OmoBiTransfobia, con l’Italia sempre più in basso nella classifica dei diritti LGBTI+ e con il Governo Meloni che ha schierato il nostro paese contro la dichiarazione con cui la presidenza del Belgio ha invitato l’Unione Europea ad impegnarsi per la tutela dei diritti della comunità LGBTI+.

Il giovane, originario del Trentino ma residente nella metropoli, è stato vittima di una brutale aggressione di chiaro stampo omofobico in Piazza Diaz, a pochi passi dal Duomo, in pieno centro.

La Dinamica dell’Aggressione

L’incidente è avvenuto intorno alle 2 del mattino, quando il ragazzo si trovava fuori da un locale in compagnia di amici. Tre uomini e una donna, tutti giovani tra i 18 e i 20 anni, si sono avvicinati chiedendo una sigaretta. Il giovane ha prontamente acconsentito, ma la situazione è rapidamente degenerata. I quattro lo hanno preso di mira con insulti omofobi, urlandoglisei un gay“. Uno dei tre aggressori, descritto dalla vittima come basso e con gli occhiali, ha estratto un coltellino e ha sferrato quattro fendenti, colpendo il giovane alla schiena, alla nuca e al braccio destro.

I Soccorsi e le Condizioni della Vittima

Nonostante il dolore e la paura, il giovane è riuscito a sfuggire momentaneamente all’accerchiamento. Ha chiamato il 112 e, mentre la folla rendeva difficili le operazioni di soccorso, è stato rapidamente assistito dai sanitari del 118. Il 22enne è stato trasportato al Policlinico in codice giallo, e fortunatamente non è in pericolo di vita. Le ferite riportate, inclusi due squarci alla schiena, richiederanno punti di sutura.

La Fuga degli Aggressori

Dopo il violento attacco, gli aggressori sono fuggiti nella notte. Quando i carabinieri sono giunti sul luogo, non c’era più traccia del gruppo. Le indagini sono ora in corso, con gli investigatori della Compagnia Duomo che analizzano i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona per ricostruire la dinamica dei fatti e identificare i responsabili.

Jonathan Bazzi: “Gli slogan della diversity si schiantano contro il divario di classe”

Jonathan Bazzi, scrittore e giornalista, già collaboratore di Gay.it, commenta con amarezza l’accaduto, e punta il dito contro la retorica dell’inclusione a vantaggio di iniziative, eventi e brand che beneficiano della diversity tanto in voga il 17 Maggio e in vista del Pride Month, ma che  – a dire di Bazzi – “lascia indietro milioni di persone, ammassate come continuano a essere nei dimenticatoi formato palazzoni, a covare rabbia e voglia di sottomettere, a far sentire anche solo per una sera a qualcun altro di non valere nulla“. Di seguito il post di Bazzi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jonathan Bazzi (@jonathanbazzi)

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24

Leggere fa bene

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo - Homo Occidentalis - Gay.it

Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo

News - Redazione 31.1.24
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24