weareorlando

SPECIALE ORLANDO

ARTICOLI IN COSTANTE AGGIORNAMENTO
Il 12 giugno 2016 ad Orlando, Florida (USA) un uomo entra alle due di notte nel locale gay “Pulse” e si rende autore di una mattanza senza precedenti nella storia degli Stati Uniti d’America. Al termine dell’incubo le vittime sono 50, incluso l’uomo ucciso dalle forze di polizia. Successivamente le notizie si susseguono tra l’incredulità generale e la mistificatoria manipolazione dei media. Omar Seddique Mateen, questo il nome dell’uomo 29enne americano dotato di regolare porto d’armi, è un terrorista? Un omofobo? Entrambe?
Dal ricordo delle vittime al racconto dei superstiti allo shock provato dalla comunità mondiale e in particolare da quella LGBTI, in questa pagina troverete la ricostruzione dei fatti e gli approfondimenti sulla vicenda, a cura della redazione di Gay.it