Orlando, il poliziotto di guardia non era davanti al Pulse quando è entrato l’attentatore

I famigliari delle vittime hanno fatto causa al corpo di polizia e alla città della Florida.

orlando pulse
< 1 min. di lettura

A due anni di distanza da una delle peggiori stragi americane, c’è un nuovo dettaglio sulla notte al Pulse di Orlando e nuova rabbia.

Non c’è pace per le vittime del Pulse di Orlando, il club gay in cui due anni fa ci fu la terribile strage di Omar Mateen, che uccise a colpi d’arma da fuoco 49 persone e ne ferì 58. Ora i famigliari e i sopravvissuti procederanno a una causa legale contro città e dipartimento di Polizia.

Come spiega l’esposto presentato, l’agente Adam Gruler, che quella sera di giugno avrebbe dovuto sorvegliare l’ingresso del Pulse, avrebbe abbandonato il proprio posto davanti al locale. Un comportamento definito “Oltraggioso al punto da sconvolgere le coscienze”.

I famigliari delle vittime e i sopravvissuti contestano inoltre alle forze dell’ordine intervenute ad attentato in corso di non essere entrate con tempismo per fermare Mateen. Berto Capo, che ha perso suo fratello nell’attentato al Pulse, si chiede pubblicamente: “Se l’agente di guardia fosse rimasto al suo posto davanti al locale quella notte, mio fratello sarebbe ancora vivo?”.

Nonostante la città di Orlando abbia deciso di commemorare le vittime e di trasformare il sito del Pulse in un memoriale, ha preso le parti degli agenti: “Il mattino del 12 giugno 2016, agenti federali, statali e della polizia locale, insieme ai soccorritori, hanno messo se stessi a rischio per salvare quante più vite possibili – si legge nel comunicato – Le nostre forze di pronto intervento sono impegnate per la sicurezza della comunità e sono sempre disponibili a proteggere e servire”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24

Leggere fa bene

Boise Pride Festival Drag Show Gay.it

Università USA vieta gli spettacoli drag e gli studenti si appellano alla Corte Suprema

News - Redazione 6.3.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
furry gay SiegedSec

Si firmano “furry gay” e vogliono “ragazze gatto”: hacker attaccano il più grande laboratorio nucleare al mondo

News - Redazione Milano 24.11.23
grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24