La La Land divide: c’è chi lo ama e chi lo odia. Ecco i film ai quali si ispira

di

Secondo alcuni è deludente, secondo altri e geniale. Da che parte state?

CONDIVIDI
26 Condivisioni Facebook 26 Twitter Google WhatsApp
5472 1

Inizialmente hanno tutti parlato benissimo di La La Land, poi qualcosa è andato storto.

La La Land è il film più chiacchierato del momento. Sarà per le innumerevoli candidature all’Oscar (ben 14), sarà per l’attesa che aveva generato, sarà per la critica che (inizialmente) lo osannava.

Fatto sta che il film di Damien Chazelle con Emma Stone e Ryan Gosling non si è procurato solo applausi, ma anche qualche fischio. Se alcuni lo descrivono come un delizioso ritorno ai classici musical hollywoodiani, altri affermano che non sia poi questo granché. Secondo i detrattori sarebbe noioso, soprattutto nella mezzo; Gosling e Stone poi non sarebbero cantanti e ballerini egregi, paragonabili ai loro predecessori; inoltre, secondo altri, il modo in cui il jazz viene dipinto all’interno del film è “un’accozzaglia di luoghi comuni”.

Un’altra critica che gli viene mossa è l’incredibile spettro di riferimenti ai film passati che presenta: riferimenti, secondo coloro che non lo hanno apprezzato, copiati in modo pedissequo e sterile. Ma è davvero così? Sta a voi giudicare: guardate il video che li raccoglie tutti e votate il nostro sondaggio!

Tutti gli articoli su: