IKEA SEMPRE PIU’ GAY!

di

Un invito a un aperitivo per i lettori di Gay.it

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
817 0
817 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


«Madonna mia, il 30%? I gay all’Ikea sarebbero il trenta per cento? Scherzi a parte, la percentuale non mi sorprende, anzi. L’Ikea è nota, fra gli uomini e le donne omosessuali, per la sua aria friendly, amichevole. È aria scandinava, aria di libertà. Questo riguarda i clienti, ed anche chi viene a lavorare con noi».

Questo commento di Valerio di Bussolo, responsabile relazioni esterne di Ikea Italia, risale a due anni fa. E da allora sembra che la simpatia reciproca tra Ikea e mondo gay si sia sempre più rafforzata.

Dagli spot a tematica gay, al rispetto per i dipendenti omosessuali, fino alla recente campagna pubblicitaria su Gay.it, Ikea si può sicuramente classificare un’azienda gay friendly. La campagna Ikea su gay.it, va anche detto, rappresenta un evento unico in Italia: per questo Ikea vuole festeggiarlo presso i suoi magazzini di Corsico e Carugate, vicino Milano, in orario di dopo ufficio, con un invitante aperitivo.

Tutti i giorni, dalle 18 alle 21, presso i ristoranti Ikea di Corsico e Carugate, presentando l’invito che potete scaricare e stampare cliccando qui, avrete diritto di assaggiare gratuitamente un aperitivo svedese.

Oltretutto, fare un giro all’Ikea, diciamolo, è anche un’occasione per incontrare un sacco di amici. Chi è stato in un magazzino Ikea un sabato pomeriggio, avrà sicuramente notato quanti gay (accoppiati e non) lo affollano. Sembra quasi una zona di cruising. E sicuramente non poche relazioni o amicizie sono nate tra i tavoli in pino svedese o tra le lampade dal design essenziale. Se a qualcuno di voi è capitato, sarebbe bello ce lo scrivesse a contents@gay.it.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...