Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Perché ricordare le donne lesbiche è oggi più urgente che mai.

ascolta:
0:00
-
0:00
Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla
giornata visibilità lesbica (foto da: nonseilunica.it)
3 min. di lettura

Il 26 Aprile è la Giornata Mondiale della Visibilità Lesbica.
E se non lo sappiamo, è parte del problema.

Istituita nel 2008, è quella giornata per dare spazio, attenzione, e priorità alla grande L del movimento, ribadendone l’importanza come monito per il resto dell’anno. Alcuni diranno: ma le donne lesbiche non sono già incluse nel LGBTQIA+ History Month o in tutte le altre ricorrenze e attività dedicate al movimento queer?La risposta è non abbastanza. Per affermare e rivendicare la propria soggettività, le donne lesbiche hanno sempre dovuto scontrarsi con uno sforzo in più: non solo quello di interfacciarsi con una società eteronormata e omofoba, ma anche fallocentrica e patriarcale (che sono diverse facce della stessa medaglia), trascinando strascichi di misoginia fino ai giorni nostri.

Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla - Mariasilvia Spolato Panorama - Gay.it
Pagina di Panorama del 1972, dedicata al coming out di Mariasilvia Spolato

Una doppia battaglia iniziata l’8 Marzo 1972, quando Mariasilvia Spolato – una delle prime donne a far parte del FUORI! (Fronte Unitario Omosessuale Rivoluzionario Italiano) – sfilò per Piazza del Popolo con un cartello su scritto “Liberazione Omosessuale”: nella giornata internazionale della donna, fu la prima a dichiarasi lesbica in una piazza italiana. La foto finì sulla copertina di Panorama e Spolato venne licenziata dalla scuola statale dove insegnava e ripudiata dalla famiglia, ma divenne pioniera e simbolo di autodeterminazione contro ogni dogma dello status quo. Nel 1974 venne pubblicato un numero del FUORI! firmato solo da donne, con l’obiettivo di denunciare le dinamiche misogine e maschiliste presenti anche all’interno del movimento omosessuale. Verso la fine degli anni Settanta nacquero i primi collettivi lesbici, dalle Brigate Saffo a Torino al Gruppo Realtà Lesbica di Firenze, al Rifiutare e Identità Negata a Roma e Donne Omosessuali a Milano. Nel 1981 a Roma venne fondato il Collegamento Lesbiche Italiane (CLI), per promuovere gruppi d’incontro e bollettini che divulgassero la cultura e la politica lesbica, creando un collegamento con le donne di altre città. Il collettivo femminista di via Pompeo Magno divenne punto d’incontro tra donne omosessuali e non, rendendo il lesbismo parte integrante e fondamentale per la battaglia femminista. In entrambi i casi, erano mosse dallo stesso obiettivo: ribellarsi e sovvertire un sistema che vuole le donne relegate a ruoli precostituiti, esclusivamente eterosessuali, e in funzione del piacere maschile.

Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla - Liliana Barchiesi Movimento Femminista 19741979 stampa bn analogica cm 40x50 1 - Gay.it
Liliana Barchiesi, Movimento Femminista, 1974/1979

Il 26 Aprile è una giornata per ricordare, oggi più di ieri, l’urgenza di un approccio intersezionale nella battaglia queer, dando spazio ad ogni gruppo marginalizzato ma anche riconoscere i nostri privilegi: perché anche nella comunità LGBTQIA+ ci si addormenta sopra una rappresentazione che dà massima priorità al maschio gay (possibilmente bianco, cis, e abile) e ne universalizza il punto di vista, lasciando ancora una volta le donne ai margini. Dare visibilità, significa anche passare il microfono, osservare il mondo attraverso una nuova lente, e mettere in discussione i nostri bias – partendo da quella misoginia interiorizzata che la comunità gay continua ad assecondare – e liberarci davvero.

Leggi anche: Le donne del 25 Aprile, combattenti mai più dimenticate.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24

Hai già letto
queste storie?

Cate Blanchett insieme a Coco Francini e la Dott.ssa Stacy L. Smith (Good Morning America)

Cate Blanchett a sostegno dellə cineastə donne, trans, e non binary

Cinema - Redazione Milano 19.12.23
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
Paola Cortellesi ospite speciale all'Università Luiss Guido Carlo di Roma (foto: LaRepubblica)

Il discorso di Paola Cortellesi contro gli stereotipi: “Biancaneve faceva da colf ai nani”

Culture - Redazione Milano 11.1.24
Anne Hathaway in Eileen (2023)

Eileen, il film con Anne Hathaway: tra ossessione e donne ‘disgustose’

Cinema - Riccardo Conte 1.12.23
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
alfonso signorini fluid

Alfonso Signorini ha sofferto d’amore con le donne

News - Redazione Milano 26.11.23
Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l'indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate - Love Lies Bleeding - Gay.it

Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l’indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate

Cinema - Federico Boni 27.3.24
ILARY BLASI IN 'UNICA' (NETFLIX)

Per sempre dalla tua parte, Ilary

Culture - Riccardo Conte 28.11.23