Mr Gay ’99 muore in incidente d’auto

di

L'italo-cubano Leonel Alvares Lopez è deceduto domenica 18 agosto nei pressi di Faenza. Gli amici cercano di portare il corpo a Cuba.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Domenica 18 agosto è morto in un incidente d’auto il mister Gay Italia 1999 di origine cubana Leonel Alvares Lopez. L’incidente è avvenuto nei pressi di Faenza, mentre Leonel si stava recando a lavorare in discoteca.

Trentenne, cubano di origine, ma cittadino italiano a tutti gli effetti da otto anni, un metro e 78 di altezza per 72 chili di peso, capelli lunghi neri e occhi scuri, ballerino di professione, Leonel lavorava come animatore in vari locali, oltre a svolgere anche attività di insegnante di balli latino-americani.

Era stato eletto Mister Gay Italia tra 14 candidati giunti in finale il 29 maggio 1999, in una serata presentata da Daria Bignardi e davanti a una giuria copmposta da Franco Grillini, il fotografo Oliviero Toscani, il ‘divino’ Otelma, la pornostar Maurizia Paradiso.

Gli amici stanno raccogliendo i soldi per consentire il trasporto della salma a Cuba, dove risede la madre del giovane. Chiunque fosse interessato, può scrivere all’indirizzo elion65@box.it.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...