“Dio odia i gay”. Proteste al funerale di Ledger

di |

I fanatici della Westboro Baptist Church faranno un picchetto al funerale di Ledger. L'intenzione è protestare per il ruolo che l'attore ha interpretato nel film Brockeback Mountain.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
1099 0
1099 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Con una nota il reverendo Fred Phelps ha annunciato l’intenzione di picchettare il funerale di Ledger: «Dio odia i gay e chiunque li sostiene! Ergo, Dio odia quel secchio di melma conosciuto come Brokeback Mountain – e odia tutte le persone che hanno avuto a che fare con quel film. Heath Ledger – ha proseguito il reverendo – adesso è all’inferno e la sua sentenza è già scritta.»

La Chiesa di Westboro del reverendo Phelps, che ha sede nello stato del Kansas, è balzata alle cronache per le proteste inscenate ai funerali di gay e soldati americani morti in Iraq. Ad ogni celebrazione, gli adepti alla chiesa mostrano cartelli sprezzanti con scritte del tono "Dio odia i gay", "Dio vi ha puntito", "Grazie Dio per la morte del soldato" a seconda del caso. La prima manifestazione fu al funerale di Matthew Shepard, l’adolescente gay assassinato nel 1998.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...