SESSO ALL’APERTO

di

A Eraclea vengono allontanati nudisti e omosessuali da una nota spiaggia gay; invece in provincia di Trieste un sindaco istituisce un parco nudisti. Ma il cruising all'aperto, si...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
3702 0
3702 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Parliamo di questo argomento nel forum.

Un nostro lettore ci ha segnalato che "dopo la pubblicazione" delle pagine dedicate alle spiagge gay d’Italia, "all`Isola del Morto a Eraclea sono arrivati i carabinieri portandosi numerose denunce". La cosa ripropone un problema molto sentito: la "liceità" delle zone cosiddette di battuage, quelle zone all’aperto, cioè, dove abitualmente è facile fare incontri e in qualche caso, consumare fugaci rapporti sessuali.

Per dovere di cronaca, però, smentiamo innanzitutto che in questo caso l’intervento dei carabinieri sia stato causato dall’apparizione sulle pagine di Gay.it di quella segnalazione: leggiamo infatti in un articolo apparso il 18 luglio su La Nuova Venezia, che il "consigliere comunale di Eraclea, Maurizio Pavan da due mesi è in prima linea per il recupero della Laguna del Mort". Quindi qualcuno che invitava le forze dell’ordine a controllare la zona era già all’opera prima che la spiaggia venisse citata su Gay.it. E questo qualcuno, il consigliere comunale di Eraclea Maurizio Pavan, ci è sembrato la persona più indicata per cogliere l’opinione di chi è contrario a questi luoghi di cruising gay.

Quali sono le contestazioni che muovi?

La zona della Laguna del Morto è un’area bellissima, se fosse attrezzata dal punto di vista ambientale, ma ora va in rovina. Tra l’altro la regione è intervenuta facendo dei punti di osservazione, con tanto di indicazione tabellari per andare a visitare la fauna di questa laguna. Da diversi anni, però, questa zona è frequentata dal nudismo. Ma non mi preoccupa il nudismo in sé e per sé; anch’io vedo che le famiglie che vanno a praticare il nudismo non danno minimamente fastidio, perché sono corrette…

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...