IMPERDIBILE MARDI GRAS 2004

di

Gloria Gaynor e Jimmy Somerville tra gli ospiti internazionali della kermesse in programma sul lungomare gay della Versilia dal 28 al 31 luglio. Ma anche Ennio Marchetto, Billy...

2171 0

Saranno Gloria Gaynor e Jimmy Somerville gli ospiti musicali d’eccezione della sesta edizione del Friendly Versilia Mardi Gras, che si svolgerà a Torre del Lago dal 28 al 31 luglio prossimi. Ma braccia aperte anche a Moira Orfei, personaggio dell’anno, al trasformista Ennio Marchetto, reduce da tournée trionfali in tutto il mondo, alla musica travolgente di Billy More, delle slovene Sestre e delle cover di The Choice.

Una edizione ben ricca, quindi, quella 2004, nonostante il braccio di ferro con la Circoscrizione, poi felicemente conclusosi, abbia portato ad anticipare l’evento di un paio di settimane rispetto alla tradizione. Poco male: l’appuntamento per le migliaia di gay, lesbiche, trans e loro amici provenienti da tutta Italia è per la sera del 28 luglio, con la “incoronazione” a personaggio gay dell’anno di una vera icona per la popolazione gay italiana e non solo, Moira Orfei.

Sempre la sera del ^S28 luglio^s sarà possibile finalmente assistere allo spettacolo di uno dei più apprezzati artisti italiani all’estero, Ennio Marchetto, che nei suoi spettacoli ricostruisce, con costumi di carta e colori sgargianti, decine di personaggi illustri del mondo dello spettacolo, della cultura e della musica, tra cui tantissime icone gay.

^SGiovedì 29 luglio^s sarà la volta di Mister Friendly Versilia, il concorso dedicato ai ragazzi che frequentano le spiagge di Toscana e che possono, con la loro presenza, intelligenza e bellezza, rappresentare un po’ lo spirito della manifestazione. Quando il “sirenetto” sarà incoronato, saranno i “The Choice” a salire sul grande palco allestito sul lungomare di Torre del Lago: si tratta di una band milanese, attiva già da alcuni anni, che presenta uno spettacolo coinvolgente che comprende “cover” di classici del repertorio Funky-Disco della migliore tradizione “seventies” americana, dai Kool and the Gang, a The Chic, a KC and the Sunshine Band, senza dimenticare Gloria Gaynor, Donna Summer e i Village People… La band sarà accompagnata dal Corpo di Ballo Friendly, formato da otto ragazzi selezionati accuratamente dallo staff artistico del Friendly Versilia tra le decine di ballerini che si propongono ogni settimana nel corso dell’estate, per animare le serate del lungomare di Torre del Lago.

Arriviamo così al ^S30 luglio^s, giorno in cui è attesa al Mardi Gras, Gloria Gaynor, un’artista che non ha bisogno di grandi presentazioni. Chi è il gay che non ha ballato sulle note di “I will survive”? E’ dal 1973 che Gloria Gaynor fa epoca, da quando piazzò al numero uno il suo “Never Can Say Good-Bye”. E da allora emoziona con i suoi concerti dal vivo, le platee di oltre 80 paesi con performance elettrizzanti. E finalmente anche il pubblico di Torre del Lago potrà finalmente godere di questo indimenticabile spettacolo.

L’altro ospite d’eccezione è Jimmy Somerville, che canterà la sera del 31 luglio, a conclusione della manifestazione. Fin dai suoi esordi con i Bronski Beat e poi con i Communards, così come nella sua brillante carriera solista, Jimmy ha unito sempre all’impegno artistico il sostegno alle lotte e alle rivendicazioni della comunità glbt in tutto il mondo. Ecco perché la sua presenza al Friendly Versilia Mardi Gras è particolarmente significativa.

Nella stessa sera suoneranno anche Billy More, stella del panorama musicale italiano in Drag: nel 1999, con Up & Down (Don’t fall in love with me) Billy More vende 25.000 copie, rimanendo ai primi posti delle classifiche per parecchie settimane.

Seguono centinaia di show nelle discoteche d’Italia, inframmezzati da dosati passaggi in tv, fino al successo dello scorso anno “Weekend”. Ancora il 31 luglio, sul palco ci saranno anche le Sestre, tre Drag Queen provenienti dalla Slovenia che hanno scandalizzato e conquistato l’Eurovision Song Contest del 2002.

Importanti novità per questa edizione del Friendly Versilia Mardi Gras anche sul fronte organizzativo; a sponsorizzare l’iniziativa ci sono infatti varie aziende di rilevanza internazionale, come Bacardi, Birra Forst, Pepsi Cola e Talea Di Saronno.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...