PATTY PRAVO: L’ORA DELLA VERITÀ

Tanti gay delusi dalle sue dichiarazioni a Vanity Fair. Fabio Canino che la attacca dalle pagine della stessa rivista. Ora lei decide di fare chiarezza. E scegli il palco di “Cronache Marziane”.

ROMA – «Facciamo luce sulle polemiche». E’ risoluto Fabio Canino nel comunicare che venerdì prossimo, 5 novembre, accoglierà tra gli ospiti di “Cronache Marziane” la discussa Patty Pravo, recentemente protagonista di una accesa protesta da parte della comunità omosessuale.

Molti ricorderanno infatti che la Strambelli Nicoletta poche settimane fa è stata sommersa da mail di ammiratori gay delusi dalle dichiarazioni da lei rilasciate sul mensile Rolling Stones. Nell’intervista la Patty avrebbe fatto affermazioni discutibili come la seguente: «però mi da fastidio quando i gay rompono le palle. Vogliono adottare i figli. Intanto fateli adottare a quelli che sono più umani». Non sono davvero frasi che possano passare inosservate da parte di una “icona gay”, che ha cantato anche all’ultimo Gay Pride di Grosseto. Lei aveva cercato di chiarire con un messaggio rivolto a tutta la comunità gay, ma certo molti sono ancora inviperiti per le sue dichiarazioni.

Non ultimo l’ottimo Canino, che naviga a gonfie vele verso il successo con le sue “Cronache Marziane” in onda ogni giovedì e venerdì notte su Italia 1. Proprio lui ha rilasciato una intervista a Vanity Fair, in uscita questa settimana nelle edicole, in cui torna ad attaccare l’atteggiamento della diva. La quale ha perciò deciso di porre fine a tutte le polemiche chiedendo “udienza” proprio alla trasmissione condotta da Canino.

Ti suggeriamo anche  Fabio Canino: "Questo è il governo più omofobo che ricordi, pieno di gay e lesbiche velate"

«Molti mi hanno chiesto perché sono contento di avere come ospite una cantante che così spesso io stesso ho attaccato – spiega Fabio Canino – Ma credo che la cosa migliore per tutti sia poter far luce sulla faccenda una volta per tutte. E quale occasione migliore che quella di poter avere Patty Pravo con me in trasmissione e poterle chiedere tutte le spiegazioni del caso?». Canino si è anche detto particolarmente colpito dalla disponibilità della Strambelli: «Credo che così abbia dimostrato di essere una gran donna: un’artista del suo livello non ha nessun bisogno di confrontarsi con una formica come me. Avrebbe potuto tranquillamente non curarsi delle mie critiche, invece il fatto che abbia deciso di chiarirle con me dimostra che è una persona speciale».

A questo punto non resta che aspettare le 23.45 di venerdì 5 novembre, sintonizzarsi su Italia 1 e cercare di capire se davvero è stato tutto un malinteso come i tanti fan gay di Patty Pravo in fondo al cuore si augurano.