Vietnam: al via una serie tv sul mondo gay

di

In Vietnam sono iniziate le riprese di una serie televisiva che si svolge nella comunita' omosessuale. Da tempo, nel paese si cerca di promuovere una maggiore tolleranza verso...

857 0

HANOI – In Vietnam sono iniziate le riprese di una serie televisiva che si svolge nella comunita’ omosessuale. Da tempo, nel paese comunista si cerca di promuovere una maggiore tolleranza verso gli omosessuali.
La serie televisiva e’ l’adattamento del romanzo “Un mondo senza donne” scritto da Bui Anh Tan, scrittore e giornalista specializzato nel genere ‘poliziesco’.
Ogni episodio sara’ incentrato su crimini a sfondo omosessuale, soprattutto nel mondo della prostituzione maschile.
Secondo Nguyen Khai Hung, il direttore degli studios, questi telefilm devono rispondere al pubblico che desidera maggiori informazioni sull’omosessualita’, argomento tabu’ nella societa’ vietnamita ancora molto conservatrice. “Come il romanzo, il film dovrebbe aiutare le persone a essere piu’ tolleranti nei confronti degli omosessuali, evitando di emarginarli”, ha spiegato Hung.
La prostituzione, i reati legati alla droga e all’omosessualita’ sono generalmente considerati “vizi sociali” nel Vietnam.
Le riprese dei 10 episodi sono iniziate domenica e dovranno finire entro due mesi, ha detto Hung senza poter precisare quando la serie sara’ trasmessa dalla televisione nazionale, sempre sottomessa alla censura del Ministero della Cultura e dell’Informazione.

Leggi   Descendants 2, censura della Disney: tagliato un bacio gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...