In chat con Stefano Accorsi

Domenica 25 marzo Stefano Accorsi sarà ospite della chat di Gay.it, per scoprire i retroscena delle Fate Ignoranti e della sua carriera.

Visitate la galleria di immagini di Stefano Accorsi.

Gay.it offre ai suoi lettori un ultimo appuntamento per entrare nel "dietro le quinte" di uno dei più bei film della stagione Le Fate Ignoranti: dopo la chat con il regista Ferzan Ozpetek e l’attore Gabriel Garko, domenica 25 alle ore 22 avremo in chat il protagonista maschile, Stefano Accorsi.

Non lo si può negare: questo è un ottimo periodo professionale per Stefano Accorsi.

Fa un film dietro l’altro e tutti molto ben riusciti. Memorabile la bella partecipazione nell’ultimo commovente film di Nanni Moretti, La stanza del figlio, dove interpreta il ruolo di un sessuomane psicopatico, frequentatore di cinema porno: un ruolo non primario ma che rimane scolpito con grande efficacia nella mente dello spettatore anche grazie alla interpretazione di Accorsi.

Poi, impedibile, il ruolo di co-protagonista nel film di Ferzan Ozpetek, Le Fate Ignoranti, considerato il film gay dell’anno: qui Stefano Accorsi ricopre il ruolo di un omosessuale che è stato amante del defunto marito della bellissima protagonista, Margherita Buy. Una storia che è un percorso di scoperta della Roma omosessuale, ma che è anche un occasione di analisi della varia umanità, della ricchezza di differenze che invece di dividere uniscono.

Stefano Accorsi risulta bello, sensuale, provocante e, in una parola, bravo. Vedere per credere.

Visitate la galleria di immagini di Stefano Accorsi.

LEGGI ANCHE

Cinema gay

Se non hai idee per San Valentino… ecco 5 film...

Se passerete a casa il 14 febbraio, ecco qualche film d'amore per una serata romantica!

di Alessandro Bovo | 14 Febbraio 2019

Cinema gay

Boy Erased NON uscirà in Brasile, scoppia la polemica

La Universal non lo distribuirà a causa dei costi troppo alti per la campagna di lancio. Ma c'è chi parla...

di Federico Boni | 6 Febbraio 2019

Curiosità

Bollywood: arriva un film sull’amore tra due donne in India

Un film simile era uscito nel 1996, ma parte della popolazione reagì distruggendo i cinema che lo proiettavano.

di Alessandro Bovo | 4 Febbraio 2019