Picchiato perché gay e sanguinante risponde agli omofobi con un sorriso: la foto virale

Un 21enne scozzese malmenato perché gay, ha così reagito al suo aggressore. Con un liberatorio sorriso.

Picchiato perché gay e sanguinante risponde agli omofobi con un sorriso: la foto virale - Scaled Image 32 - Gay.it
< 1 min. di lettura

Un selfie con il sorriso, come tanti se ne possono vedere sui social, ma con qualcosa di diverso dal solito. Il sangue, tanto sangue sul volto del giovane protagonista.

Blair Wilson è scozzese, ha 21 anni e dalla piccola città di Neilston è diventato virale grazie a questo scatto, pubblicato il 29 giugno scorso. Il giovane sorride dopo essere stato aggredito da un uomo, che l’ha chiamato ‘frocio‘. Un pugno in faccia dopo avergli risposto ‘codardo‘, il naso probabilmente rotto, il sangue che segna i lineamenti del viso. Il 21enne stava semplicemente tornando a casa, dalla madre, quando è partita l’aggressione. Intervistato da Barrhead News, Blair ha così motivato la sua pubblicazione.

“Pensavo, chiaramente, che questa persona non si rendesse conto di quanto fosse vicina Neilston, e volevo solo che potesse vedere, da sobrio possibilmente, quanto amore e sostegno avessi. Sapevo, appena è successo, che potevo stare zitto, sentirmi imbarazzato e sputtanarlo su Facebook. Non appena ho pubblicato il sefie, anche se il mio naso stava ancora sanguinando, non mi importava di tutto questo”.

Wilson ha poi confessato che non credeva che l’omofobia potesse esistere anche a Neilston, ma voleva dimostrare che, anche se visibilmente ferito, sono proprio gli omofobi ad essere in minoranza. “Puoi dimostrargli che sei molto più amato di quanto loro non lo saranno mai”.

Picchiato perché gay e sanguinante risponde agli omofobi con un sorriso: la foto virale - Dh2nbRPWAAUXG7k - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - Elezioni Europee ecco i 26 candidati italiani - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

Continua a leggere

tweet transfobico casa editrice libertà di parola rowling

J.K. Rowling attacca la nuova legge scozzese contro l’omobitransfobia: “Arrestatemi”. E il premier inglese è con lei

News - Federico Boni 2.4.24
terapie di conversione terapie riparative

Scozia, il governo fa partire la consultazione per vietare ufficialmente le terapie di conversione

News - Redazione 10.1.24
scozia-educazione-affettiva

Educazione affettiva nelle scuole, ecco cosa fanno in Scozia

News - Francesca Di Feo 23.4.24