Scozia, è allarme omobitransfobia. Crimini d’odio più che raddoppiati in 10 anni

“Non è un caso che questi crimini stiano aumentando in un momento in cui i movimenti di estrema destra sono in crescita, quando le diffamazioni tossiche e velenose vengono normalizzate e incoraggiate da persone potenti".

ascolta:
0:00
-
0:00
chiesa di scozia e matrimoni omosessuali
Foto (The scotsman)
2 min. di lettura

In Scozia il numero di crimini d’odio omobitransfobico denunciati alla polizia è più che raddoppiato negli ultimi 10 anni. Il Crown Office and Procurator Fiscal Service (COPFS) ha pubblicato questa settimana i dati che certificano il numero di crimini d’odio registrati tra aprile 2022 e marzo 2023, nonché quelli degli anni precedenti.

Le cifre mostrano che nel 2022/23 ci sono state 1.884 denunce per reati di odio in relazione all’orientamento sessuale e 55 relative all’identità transgender. Per quanto riguarda l’orientamento sessuale, in un anno c’è stato un aumento dell’1,5% (1.856 reati nel 2021/2022), mentre per l’identità transgender si è registrata una diminuzione rispetto al periodo di riferimento 2021/22, (86 casi, – 36%). Tuttavia, rispetto a un decennio fa, c’è stato un netto aumento del numero di crimini d’odio.

Nel 2013/14, solo 887 episodi di crimini d’odio erano stati registrati nella categoria “orientamento sessuale” e 25 in quella relativa “all’identità transgender”. Nell’arco di un decennio, i crimini d’odio LGBTQIA+ sono quindi più che raddoppiati. Secondo Maggie Chapman, parlamentare dei verdi, questa crescente omobitransfobia è alimentata da una “guerra culturale” che sta spazzando via l’intero Pianeta.

Intervistata dal The National, Chapman ha definito questa situazione come “disgustosa”: “Non è un caso che questi crimini stiano aumentando in un momento in cui i movimenti di estrema destra stanno crescendo, quando le diffamazioni tossiche e velenose vengono normalizzate e incoraggiate da persone potenti. Parte di quell’odio è alimentato da politici che conoscono l’impatto delle loro parole ma sono felici di gettare le nostre comunità sotto l’autobus, come parte di una ‘guerra culturale’ per guadagnare punti nei sondaggi. Tutti noi abbiamo la responsabilità di considerare ciò che stiamo dicendo e l’impatto che le nostre parole possono avere”.

Complessivamente, il numero totale di crimini d’odio registrati in Scozia, comprensivi quindi anche dei crimini legati all’etnia e alla religione, ha registrato un piccolo calo del 2% nell’ultimo anno, passando dai 5.851 del 2021/22 ai 5.738 del 2022/23.

Angela Constance, Segretario di gabinetto per la giustizia della Scozia, ha dichiarato a STV che il governo scozzese è contro “qualsiasi forma di odio o pregiudizio, è completamente inaccettabile e non sarà tollerato”. “I crimini d’odio hanno effetti estremamente dannosi sulle vittime, sulle loro famiglie e sulla comunità in generale e tutti noi dobbiamo fare la nostra parte per contrastarli”, ha affermato. “Questi ultimi dati mostrano che tutti noi dobbiamo raddoppiare gli sforzi per combattere l’odio e il pregiudizio in Scozia”. “La nostra nuova strategia sui crimini d’odio delinea la visione di una Scozia in cui tutti possono vivere liberi dall’odio e dal pregiudizio“.

L’omosessualità è stata depenalizzata in Scozia nel 1981. Nel 2005 sono arrivate le unioni civili, nel 2009 l’adozione congiunta per le coppie dello stesso sesso, nel 2003 una legge contro la discriminazione nel posto di lavoro, nel 2009 l’acceso alla fecondazione in vitro per le lesbiche, nel 2014 il matrimonio egualitario.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

coppia gay roma eur aggressione via delle tre fontane

Pestaggio coppia gay a Roma: individuati i 4 responsabili, non hanno precedenti – articolo in aggiornamento

News - Redazione 20.7.24
Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran - cover 1 - Gay.it

Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran

Culture - Federico Colombo 20.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24
Katy Perry video

“Ho visto le stelle”: tutte pazze per il vibratore di Katy Perry (un po’ meno per il suo singolo)

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24

Hai già letto
queste storie?

L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Rossario Lonegro Terapie RIparative - BBC

La Bbc intervista Rosario Lonegro, italiano sottoposto all’orrore delle terapie di conversione: “Il periodo più buio della mia vita”

Corpi - Francesca Di Feo 5.6.24
Luca Ciceroni, meteorologo Rai vittima di omofobia: "Cameriere mi ha detto fr*cio di mer*da, portate malattie" - Luca Ciceroni - Gay.it

Luca Ciceroni, meteorologo Rai vittima di omofobia: “Cameriere mi ha detto fr*cio di mer*da, portate malattie”

News - Redazione 1.7.24
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24
Tullio Cattaneo, aggressione omofoba ai danni dello scultore, in coma dopo un pugno: "Fr*cio di m*rda" - Tullio Cattaneo - Gay.it

Tullio Cattaneo, aggressione omofoba ai danni dello scultore, in coma dopo un pugno: “Fr*cio di m*rda”

News - Redazione 6.6.24
Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: "Fr*cio" - Settimo insulti omofobi manifesti elettorali Antonio Augelli - Gay.it

Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: “Fr*cio”

News - Redazione 15.5.24
Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24