Marvel, sempre più vicino l’esordio di un personaggio LGBT al cinema

di

Si avvicina sempre più il momento di un personaggio Marvel dichiaratamente gay.

CONDIVIDI
187 Condivisioni Facebook 187 Twitter Google WhatsApp
2167 0

Quando riusciremo a vedere un personaggio LGBT in un film Marvel?

Kevin Feige, presidente dello studios, aveva annunciato un doppio coming out in arrivo, ma a rilanciare il quesito è quest’oggi arrivato Stephen Broussard, produttore di Antman and the Wasp, a breve anche nelle sale d’Italia.

Intervistato da Den of Geek, Broussard è stato alquanto chiaro: ‘di sicuro li vedrete. Dovete rimanere sintonizzati. So che può essere frustrante appartenere ad un gruppo che vuole essere maggiormente rappresentato, posso immaginare che sia frustrante, ma dietro le quinte sta succedendo qualcosa, ci siamo quasi. Ci sarà rappresentanza negli anni a venire’.

In molti, negli ultimi anni, hanno incolpato il ricchissimo mercato cinese, punto di svolta per gli studios hollywoodiani, tra i motivi principali di un simile ritardo. Un personaggio dichiaratamente LGBT potrebbe infatti andare incontro alla censura cinese, limitandone gli incassi, ma qualcosa, in casa Disney, sta mutando. In Thor: Ragnorak, come dimenticarlo, è stato tagliato il coming out della Valchiria, personaggio bisex interpretato da Tessa Thompson che a breve potrebbe tornare d’attualità.

Il prossimo titolo Marvel in uscita, non a caso, sarà un titolo storico, perché dedicato alla prima supereroina MCU su grande schermo: Captain Marvel, interpretata da Brie Larson.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...