DEDICATO ALL’AMORE LIBERO

di

Parlano le ragazze e i ragazzi che saranno a Roma per San Valentino. "Mai stati al Pride, ma il Kiss2Pacs è una manifestazione per noi". Domanda: a chi...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Clicca qui per le esclusive gallerie fotografiche della manifestazione

ROMA – Sono tanti, sono bellissimi. Sono i ragazi e le ragazze che hanno annunciato, sulle pagine dello Speciale di Gay.it, la loro partecipazione al Kiss2PaCS, la manifestazione in programma sabato 14 febbraio a Roma. Ad affollare piazza Farnese verranno da tutta Italia: ci sono coppie – e anche tanti single – da Udine e da Potenza, da Padova e da Napoli, da Cagliari e da Cosenza…

Le coppie si esibiranno in baci iper-collaudati, come quello di Paolo e Michele di Pisa, che stanno insieme da 14 anni: «non partecipiamo frequentemente ai vari pride, per motivi di lavoro, e non facciamo neanche attivismo politico» dicono, ma a Roma hanno scelto di esserci, per testimoniare il loro legame e per dedicare il loro bacio «a tutte le coppie che non hanno il coraggio o la possibilità di farlo». Paolo e Michele hanno due visioni diverse della coppia: «Io mi sposerei – dice il primo – ma il mio compagno non crede nell’amore suggellato da una firma». Ma il problema, secondo loro, tarderà a porsi: «Le speranze che il PACS venga discusso in questa legislatura (con il governo che ci ritroviamo) sono davvero poche» concludono amari.

Cri e Lu sono, invece, una “coppia giovane”: stanno insieme solo da 11 mesi, nonostante le difficoltà (Cri abita in provincia di Alessandria e Lu a Roma). Pur non essendo attiviste lesbiche, partecipano per quanto possibile, a Pride e manifestazioni: «Si dice che la speranza è l’ultima a morire – dicono riferite alla possibilità di ottenere una legge sul PaCS – ma in quanto a crederci veramente, credo non sia facile. Certamente se fosse possibile ci sposeremmo». Le due ragazze dedicano il loro bacio «all’amore, all’amore senza distinzioni, perchè non vogliamo barriere, solo rispetto».

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...