A Piacenza un incontro a settimana su tematiche e notizie LGBT dal mondo

di

"Abbiamo tutti bisogno della stessa cosa: un mondo migliore in cui vivere".

CONDIVIDI
46 Condivisioni Facebook 46 Twitter Google WhatsApp
3144 0

Un appuntamento a settimana dedicato alla formazione LGBT: è questo, in sintesi, il progetto di un’associazione di volontariato che ha preso piede a partire da mercoledì 10 maggio a Piacenza.

L’associazione di volontariato LGBT Il Grande Colibrì ha esordito con il primo dei suoi appuntamenti – a ricorrenza settimanale – dedicati specificamente all’informazione e alla formazione su tematiche LGBT, accoglienza e confronto interculturale.

Nei locali di Spazio 2 a Piacenza (via XXIV Maggio 51/53) ci sarà modo di approfondire – ad ingresso libero – le notizie LGBT provenienti da tutto il mondo, in una sorta di rassegna stampa live.

I promotori, che hanno scelto come nome dell’iniziativa Il Nido del Colibrì, spiegano infatti che ci saranno video e contributi vari, perché se è vero che siamo bombardati di notizie è altrettanto vero che abbiamo sempre meno tempo per filtrarle, leggerle e trarne una riflessione. Il confronto interculturale, invece, nasce dall’esigenza di tutelare ed includere anche le persone LGBT che fanno parte di ulteriori minoranze (religiose e/o etniche).

Alla fine siamo tutti sulla stessa barca e abbiamo tutti bisogno della stessa cosa: un mondo migliore in cui vivere, in maniera più consapevole e – possibilmente – sentendoci sempre meno soli. Quindi diciamo che la parola nido non è scelta a caso: la speranza è che diventi un luogo accogliente da cui, presto o tardi, tutti potranno spiccare il volo verso nuovi e più sereni orizzonti”.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...