UNA JENA GAY IN TV

di

Fabio Canino conduce, alternandosi con la Pina, "Voci", in onda martedì e giovedì a mezzanotte su Gay.tv. Uno spazio aperto alle vostre opinioni, libero e disinibito. Ecco come...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Fabio Canino approda al piccolo schermo. Dove? Naturalmente su Gay.tv: ogni martedì a partire da mezzanotte per un’ora, la Jena più gay che ci sia condurrà la trasmissione "Voci", uno spazio aperto alle opinioni dei telespettatori nella notte. Il programma, che va in onda anche il giovedì con la conduzione della Pina, mitica voce di Radio Dj, sarà inaugurato domani, martedì 14 maggio, con una puntata tutta improntata sui telespettatori, sui loro dubbi, domande, argomenti, incazzature… Al telefono oppure tramite email, ognuno potrà far sentire la sua voce, e sarà la sua opinione a dare lo spunto per la discussione della serata: sarà uno spazio in cui poter dire tutto ciò che finora non viene mai detto in tv, e per sentirsi rispondere quello che la tv non ha mai saputo dire.

La puntata del martedì, condotta da Fabio Canino, avrà come sottotitolo "Generations of Love". Se vi è capitato di scrivere a Fabio per la sua rubrica "Lettere alla Jena" su Gay.it, in qualche modo ora potrete porgli le vostre domande in diretta, ascoltando la sua risposta dallo schermo Tv, se avete il decoder per sintonizzarvi su Gay.tv (canale in chiaro, non bisogna pagare per vederlo!) oppure ascoltandolo per telefono. Tutti possono chiamare: non solo chi ha il decoder. Basta comporre i numeri 02.28181.562/563/564 oppure scrivere all’email voci@gay.tv (mi raccomando il .tv… non .it…).

Fabio Canino e la Pina raccoglierannno le vostre provocazioni, le proposte, gli argomenti e li svilupperanno nel corso del programma, che ogni sera sarà aperto dalla telefonata di un ospite illustre (quello di martedì 14 è top-secret) e si chiuderà con un suggerimento alla lettura di un libro. Ovviamente a tematica.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...