Bohemian Rhapsody: la lista delle scene censurate in Cina

Il termine gay, così come il bacio omosessuale erano giudicati immorali. Per questo motivo la Cina ha censurato le scene del film.

La notizia nei primi giorni di marzo appariva una vittoria: la Cina avrebbe diffuso il film sulla storia di Freddie Mercury e i Queen, Bohemian Rhapsody. Ma in un Paese dove l’omosessualità è illegale, il film non poteva essere proiettato nelle sale cinematografiche senza eliminare le scene più immorali. Così, la censura è intervenuta, eliminando ben sei scene dalla pellicola. Sparisce così il termine gay e omosessuale, così come le inquadrature delle parti intime durante le dirette in Tv, i membri della band travestiti da donna e naturalmente le scene più “spinte” che comprendono due uomini in atteggiamenti intimi. 

Il taglio ha tolto solamente due minuti al film, e quindi non ha minato la storia della band e del suo cantante, ma ha ulteriormente “limato” l’orientamento sessuale e la malattia di Freddie Mercury, due temi importanti trattati velatamente anche nella versione senza censure. Il film in Cina è uscito il 22 marzo, e alcuni spettatori che si sono recati a vederlo al cinema hanno subito segnalato la censura.

Le 6 scene censurate su Bohemian Rapsody

  • Il “pacco” in diretta: nel corso di una diretta Tv per la BBC, uno dei produttori va in escandescenza per l’atteggiamento di Freddie Mercury, che si pone davanti la telecamera mostrando le sue parti intime, naturalmente da sopra i pantaloni.
  • Dialogo tra Mary e Freddie: verso la metà del film, Mary (la fidanzata del cantante) e Freddie hanno una discussione per il suo orientamento sessuale. Nella scena, Freddie confessa di essere bisessuale, mentre Mary lo corregge, dicendo “No, sei gay“. Tutto il dialogo non compare nella versione censurata.
  • Il bacio gay: completamente inesistente il primo bacio della pellicola. E’ quello che Paul Prenter (suo primo manager) da a Freddie Mercury.
  • La prima conoscenza tra Jim Hutton e Freddie: durante un party, il leader dei Queen in evidente stato di ebrezza tocca le parti intime di Jim Hutton, uno dei camerieri chiamato per la festa e poi suo compagno fino alla morte. Quando Jim, la mattina dopo, compare nuovamente nel film, i due parlano di quanto successo. Ma con la censura della scena, gli spettatori hanno assistito a un dialogo senza senso. Eliminato anche il successivo bacio tra i due.
  • I Want To Break Free addio: la scena che racconta la creazione del videoclip della canzone è stato eliminata. Motivo: i membri della band sono vestiti da donna. Uno spettatore che non conosce la celebre canzone non può quindi capire il perché i Queen si arrabbiano dopo aver saputo che MTV non avrebbe diffuso il video.
  • Gay chi?: omosessuale, gay e altri epiteti sono stati eliminati. In particolare in una scena: il batterista Roger Taylor commenta la nuova pettinatura di Freddie Mercury chiedendogli “Ancora più gay?“. La battuta viene sostituita dalla sola occhiata che il batterista lancia al cantante.
Ti suggeriamo anche  Bohemian Rhapsody censurato in Malesia: via tutte le scene gay e divieto ai minori