In It: Capitolo Due ci sarà un’aggressione omofoba ripresa dal libro di Stephen King

Il fatto si riferisce a un omicidio a sfondo omofobo realmente accaduto nel 1984, presente anche nel libro che ha ispirato il film. Nelle precedenti versioni non è mai stato inserito.

It è uno dei film horror più conosciuti. Il 5 settembre 2019 uscirà nelle sale italiane il capitolo due, che seguirà il racconto del primo film, uscito invece nel 2017. It è però ispirato a un romanzo di Stephen King, scritto nel 1986.

Da questo libro, nel 1990 è stata realizzata anche una miniserie di due puntate. A differenza nella miniserie e del primo film di due anni fa, in It: Capitolo Due (questo il nome completo) ci sarà una scena che le altre produzioni hanno voluto eliminare, ma che è presente nel romanzo: si tratta dello storia di Adrian Mellon (interpretato da Xavier Dolan). 

La storia di Andrian Mellon in It: Capitolo Due

Nel libro, Adrian Mellon è un ragazzo omosessuale che viene picchiato da un gruppo di ragazzi omofobi. Dopo le botte, sotto gli occhi del compagno, viene gettato nel fiume e la corrente lo porta fino alla tana di Pennywise, il quale poi lo ucciderà e lo mangerà. Andrés Muschietti, il regista, ha annunciato che la figura di Adrian (seppur breve) sarà presente nel film, e ne spiega il motivo:

L’impatto di quell’evento nella mia mente è sempre stato molto profondo.

Infatti, la scena scritta di King si riferisce alla vera storia di un ragazzo, Charlie Howard. Omosessuale, nel 1984 è stato selvaggiamente picchiato dai compagni di classe omofobi, a Bangor, nel Maine. Proprio come il personaggio di It, anche Charlie Howard è stato gettato nel fiume, dove è morto. Sempre Muschietti, a proposito della scena, ha detto:

È una delle cose che ha creato un forte impatto su Stephen King mentre stava scrivendo il romanzo. Quindi ha deciso di includerlo. Certo, i nomi sono stati modificati, ma quel pestaggio è accaduto quasi esattamente come quello descritto nel libro, e Charlie è morto nel canale in tre piedi d’acqua.

Tra il romanzo e la cruenta scena dell’aggressione omofoba, c’è una piccola differenza, inserita apposta da Andrés Muschietti. In It: Capitolo Due Adrian sarà asmatico, proprio come il vero Charlie. Un particolare che nel libro non era presente. Ancora una volta, è il regista a spiegare:

Era asmatico, fatto che hapeggiorato la situazione. Ciò che ho aggiunto è semplicemente questo particolare. Per me è sempre stata una parte essenziale della storia.

Nel trailer ufficiale, nella prima parte si vede appunto una scena di Adrian Mellon e Charlie Howard.

Ti suggeriamo anche  Spirit Day: la giornata per ricordare i giovani LGBT vittime del bullismo omofobico