Quello che doveva essere un semplice giro panoramico via social per i fans è poi sfociato in un modo per fare un po’ di cock-teasing

Snapchat ci sta riservando sempre più gioie e quest’oggi è il turno di Usher, il celebre cantante americano di hits come Yeah! e DJ Got Us Fallin’ in Love.

Usher, ora 37enne, si è divertito sul celebre social network facendo un po’ il provocatore e, alla fine, ha sganciato la “bomba”… o quasi: una foto di lui completamente nudo, mostrando il suo membro…ma coperto da un emoticon. Una grossa emoticon, amici.

usher_pene_snapchat

Quello che doveva essere un semplice giro panoramico via social per i fans è poi sfociato in un modo per fare un po’ di cock teasing.

La prossima volta ci aspettiamo il servizio completo caro Usher, sia chiaro!

Ti suggeriamo anche  Underwear, cinque must have da avere... proprio adesso!
usher_fisico_sexy 1/5 Usher senza veli su Snapchat!
Foto 1 - Quello che doveva essere un semplice giro panoramico via social per i fans è poi sfociato in un modo per fare un po' di cock-teasing
usher_fisico_sexy 2/5 Usher senza veli su Snapchat!
Foto 2 - Quello che doveva essere un semplice giro panoramico via social per i fans è poi sfociato in un modo per fare un po' di cock-teasing
usher_fisico_sexy 3/5 Usher senza veli su Snapchat!
Foto 3 - Quello che doveva essere un semplice giro panoramico via social per i fans è poi sfociato in un modo per fare un po' di cock-teasing
usher_fisico_sexy 4/5 Usher senza veli su Snapchat!
Foto 4 - Quello che doveva essere un semplice giro panoramico via social per i fans è poi sfociato in un modo per fare un po' di cock-teasing
usher_fisico_sexy 5/5 Usher senza veli su Snapchat!
Foto 5 - Quello che doveva essere un semplice giro panoramico via social per i fans è poi sfociato in un modo per fare un po' di cock-teasing
Storie

Papà contrario ai matrimoni gay si chiede, “perché mio figlio e suo marito non mi parlano più?”

L'uomo si è addirittura augurato che il matrimonio di suo figlio finisse. Ora chiede a lui di accettare la sua contrarietà alle nozze gay.

di Federico Boni