Ian McKellen tra le polemiche: “Tempo fa erano le stesse attrici a proporsi con il sesso”

Il commento dell'attore sullo scandalo delle molestie a Hollywood ha dato vita una controversia sui social.

Ian McKellen
2 min. di lettura

Lo scandalo nel cinema “sporca” anche Sir Ian McKellen: per le sue parole è stato accusato di scaricare la colpa sulle donne.

Hanno suscitato reazioni contrastanti le parole di Sir Ian McKellen, celebrato attore di teatro e amatissimo volto del cinema nei panni di Gandalf a Magneto, sugli scandali di molestie sessuali che stanno sconvolgendo il cinema americano, da Harvey Weinstein e Kevin Spacey in avanti.

Durante un’intervista pubblica ad Oxford, l’attore, icona gay inglese, ha dichiarato: “Certamente è una vergogna quando qualcuno cerca di trarre vantaggio da una posizione di potere. Ovunque accada, in famiglia, al lavoro, non per forza al cinema o a Hollywood, può accadere anche in un negozio. Non dovrebbe ma succede. I colpevoli vanno denunciati e so quanto possa essere doloroso per le vittime”.

Ian McKellen
Ian McKellen a Roma a fine ottobre, ospite alla Festa del Cinema.

A fare scalpore però è stato l’episodio, di cui ha parlato subito dopo: “Quando ho iniziato a recitare nei primi anni ’60 – ha ricordato McKellen – il regista con cui stavo lavorando mi mostrò alcune fotografie che gli erano arrivate da donne in cerca di una parte. Erano attrici. Alcune di loro sul fondo della foto avevano segnato la dicitura DRR. “Directors rights respected” che voleva dire “se mi offri un lavoro puoi avermi””.

Il racconto ha attirato su McKellen l’accusa di misoginia e di voler dare alle donne vittime dell’abuso di potere maschile nel mondo del cinema un concorso di colpa per le molestie subite. È vero dunque che di fronte alle violenze gli uomini gay non sono fino in fondo dalla parte delle donne?

Qui il video integrale dell’intervista (le dichiarazioni partono dal minuto 41):

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24

Continua a leggere