In arrivo il film sulla vita di Mario Mieli, icona del movimento LGBT italiano

Iniziano oggi a Milano le riprese del film Gli anni amari, del regista Andrea Adriatico.

In arrivo il film sulla vita di Mario Mieli, icona del movimento LGBT italiano - mieli - Gay.it
2 min. di lettura

La vita di Mario Mieli, attivista, teorico e scrittore degli anni Settanta, tra i fondatori del movimento LGBT italiano, diventa film. Iniziano proprio oggi a Milano le riprese di Gli anni amari, film del regista Andrea Adriatico (già autore di Torri, checche e tortellini).

A interpretare Mario Mieli l’esordiente Nicola Di Benedetto, 26 anni, nel cast anche Antonio Catania che interpreta il padre, Sandra Ceccarelli, la madre e Lorenzo Balducci uno dei suoi sei fratelli.

Il regista ha così raccontato il suo progetto: “Gli anni amari è l’attraversamento di un’epoca, di quei vitali, difficili, creativi, dolorosi e rimossi anni ’70. È anche la rievocazione di un necessario movimento per i diritti, come quello omosessuale, che doveva inventare forme nuove per farsi riconoscere. Ed è soprattutto il ritratto di un ragazzo la cui genialità, la cui libertà interiore e la cui gioia di vivere erano troppo intense per il mondo che lo circondava”.

E ancora: “Mieli era un genio, che ci ha sedotto, come riusciva a sedurre tutti coloro con cui entrava in relazione. Ma era anche un ragazzo immerso in una profonda solitudine, quella in cui aveva costruito la sua bolla di sopravvivenza e quella in cui era relegato da chi lo considerava troppo snob o troppo scomodo; la solitudine di chi ha imparato a farcela da solo per sopravvivere a dispetto di tutto e tutti, e la solitudine in cui si è ritrovato per l’ennesima volta quel giorno di marzo dell’83 in cui, ancor prima di compiere 31 anni, ha deciso di togliersi la vita. Gli anni amari sono gli anni in cui tutto sembrava possibile e non lo era”.

Sulle orme di un mito dell’attivismo LGBT italiano

Le prime due settimane di riprese saranno concentrate a Milano, dove Mario Mieli è nato e ha trascorso gran parte della sua vita: dagli studi al Liceo Parini e alla Facoltà di Filosofia presso l’Università Statale fino al celebre festival del proletariato giovanile organizzato dalla rivista “Re Nudo” al Parco Lambro. La troupe seguirà poi i passi di Mario nelle città di Sanremo, Lecce e Bologna, per concludere infine le riprese a Londra, dove ha conosciuto l’attivismo omosessuale inglese nella sua fase più fiorente, negli anni immediatamente successivi ai moti statunitensi di Stonewall.

Oltre a Mario Mieli, nel film compariranno anche quelli che furono i suoi compagni di riflessione e attivismo: Corrado Levi (architetto, docente, artista interpretato da Francesco Martino), Ivan Cattaneo (cantante, interpretato da Davide Merlini) e Piero Fassoni (pittore interpretato da Giovanni Cordì), Franco Buffoni (poeta e traduttore), Angelo Pezzana (fondatore del primo movimento omosessuale italiano, il “Fuori!”), Fernanda Pivano (scrittrice e traduttrice), Milo De Angelis (poeta), Andrea Valcarenghi (fondatore della rivista “Re Nudo”), Francesco Siniscalchi (massone che denunciò Licio Gelli e la P2) e Umberto Pasti, futuro scrittore, botanico e amante di Mieli (Tobia De Angelis).

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
aromanticismo-cosa-vuol-dire

Come l’aromanticismo può aiutarci a decostruire la nostra concezione imposta dell’amore

News - Francesca Di Feo 20.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Joker 2 sarà un musical o no? Budget da 200 milioni e cachet da 12 milioni per Lady Gaga - Joker 2 - Gay.it

Joker 2 sarà un musical o no? Budget da 200 milioni e cachet da 12 milioni per Lady Gaga

Cinema - Redazione 22.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24

Continua a leggere

locali gay a genova 2023/2024

Genova queer friendly. Locali, saune e movida LGBTQ+ della città ligure

Viaggi - Redazione 2.1.24